You are here: /

ATRAE BILIS: Divinihility

data

21/09/2020
69


Genere: Technical Death Metal, Brutal Death Metal
Etichetta: Transcending Obscurity Records
Distro:
Anno: 2020

La band canadese Atrae Bilis presenta nel suo nuovo album un sound grezzo, potente, cupo, che lascia spazio alla sinergia fra la strumentale ed i vocalizzi estremi e a dir poco tombali del cantante Jordan Berglud. Questi pregi vocali estremi tengono corda per tutte le sei tracce dell’opera. Tecnicamente parlando il quartetto riesce a dare una buona diversificazione al tutto, riuscendo a far risaltare più o meno ogni traccia, e quindi evitando di cadere nella monotonia cacofonica del brutal death metal. Brano che si riesce a distinguere fra tutte è sicuramente “Ectopian”, una canzone che riceve influenze varie e non rimane nella semplice brutalità, presentando un interludio con un coro e delle chitarre che riprendono dal symphonic black metal. Questa ripresa di stile nella strumentale viene anche ripresentata nella traccia successiva: “Upon The Shoulders Of havayoth”. Nel complesso un album diversificato, pecca nel numero di tracce disponibili, certamente se fossero state di più avrebbero potuto dare ancora migliore slancio alla propria creatività musicale.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Festivalsez

DARK HORIZON OPEN AIR II
Museumpark Rudersdorf - Rudersdorf bei Berlin, Brandeburgo

A meno di due mesi dalla prima edizione gli organizzatori del Dark Horizon Open Air decidono di bissare l'evento. Inizialmente addirittura previsto per agosto, è stato poi posticipato per l'indisponibilità del luogo della prima edizione, in proc...

Oct 7 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web