You are here: /

ARCHGOAT: Heavenly Vulva (Christ's Last Rites)

data

13/12/2011
59


Genere: Black Metal
Etichetta: Debemur Morti Production
Distro:
Anno: 2011

A costo di far pubblicare un disco all'anno il trio finlandese fa di tutto, ma diciamoci la verità, non si impegna tanto nemmeno per questo: a loro basta ripetersi. Ci sono band che lo fanno magicamente (i nostrani Blasphemophagher, ad esempio, hanno fatto tre dischi stilisticamente identici, ma sono a tutti gli effetti dei capolavori), altre invece che dopo un disco già hanno rotto i cosiddetti, anche se a giustificare ciò è la sete di coloro che di queste sonorità fanno quasi una ragione di vita. Persone che amano la musica estrema a tal punto da collezionare ogni minima uscita che tira fuori ogni minima distorsione, possibilmente la più marcia possibile. 'Heavenly Vulva' (titolo ge-nia-le!) possiede caratteristiche dei precedenti album degli Archgoat, e quanto i Blasphemy hanno insegnato anni e anni prima: blast a profusione affogati in una produzione soffocante, voce graffiante e catacombale e muro di chitarre altissimo. Un insieme di cose che, però, ancora una volta non basta a superare la sufficienza.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Aromysez

ARMORY
Plan B - Malmö

Con le restrizioni causa Covid-19 che si inaspriscono (niente alcool dopo le 22 e numero massimo di partecipanti ridotto all'indomani dell'evento da 50 a 8), questo in esame potrebbe essere stato l'ultimo appuntamento del genere per chissà quanto t...

Nov 26 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web