You are here: /

AINA (AOR): LIVING IN A BOY'S WORLD

data

05/10/2005
79


Genere: AOR
Etichetta: MTM Classix (Ristampa 2005)
Anno: 1988

Tocca quindi alla singer Aina Olsen prestarsi al servizio di ristampe della teutonica MTM Classix, pronta questa volta a scavare, all'interno del 1988, per riportare alla luce "Living In A Boy's World", terzo album della carriera dell'artista norvegese. Il genere proposto è un AOR nordeuropeo di classico stampo ottantiano, caratteristica riflessa in tutti gli elementi presenti all'interno del dischetto, dagli arrangiamenti tipici dell'epoca alla produzione di riconoscibile derivazione eighties. L'impostazione delle parti vocali stesse, in particolare, riporta subito l'ascoltatore in un viaggio all'indietro di quasi venti anni, così da rispolverare per l'ennesima volta la grande e sontuosa carica degli anni più fiorenti per il puro rock d'autore. Qualitativamente parlando ci troviamo di fronte ad un cd dalle buone potenzialità, caratterizzato da un songwriting discretamente ficcante e da godibili linee melodiche, forse non distribuite alla perfezione all'interno di tutto il lavoro, ma comunque capaci di attrarre l'attenzione dell'ascoltatore con buona personalità. Alle dieci tracce originarie vengono inoltre aggiunte cinque bonus tracks (scritte nel 1991), le quali, forse anche a causa di una qualità sonora indiscutibilmente minore, faticano a lasciare quella indelebile impressione già ad un primo approccio, a parte forse l'accattivante incedere della ottima "Too Good To Be True" e della piacevole "If I Can't Have You". Non aggiungo altro su questa positiva ristampa della singer scandinava Aina, una ottima icona nella rappresentazione del decennio d'oro del rock nel più vero senso del termine, la quale, sono sicuro, aggiungerebbe un ulteriore luminoso tassello alla discografia di ogni AORster che si rispetti. Female rock, please don't stop!

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Htcf

HEAR THE CHANGE FESTIVAL
HT Factory - Seregno (MB)

Provare a creare eventi musicali di un certo interesse è sempre dispendioso, in termini economici ed organizzativi. Questo dispendio di energie viene ulteriormente moltiplicato quando si cerca di coinvolgere band che propongono in primis musica inedita; in sec...

Oct 22 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web