You are here: /

4TH DIMENSION: Dispelling The Veil Of Illusions

data

18/07/2014
73


Genere: Power Metal
Etichetta: Power Prog
Distro:
Anno: 2014

Dal superinflazionato panorama power metal, con riferimento in particolare a quello arricchito da elementi sinfonici, cercano di venir fuori questi ragazzi vicentini autori tre anni fa del loro debut album, oltre ad una consistente attività live che li ha portati in giro per l'Europa a supporto di band come Sonata Arctica, una delle principali fonti di ispirazione assieme ad ensamble come Freedom Call e Stratovarius. Stavolta l'obiettivo dei nostri è quello di approdare ad una maggiore distinzione del sound rispetto alla concorrenza, partendo dall'utilizzo delle tastiere che stavolta assumono contorni più space-oriented, ma capaci comunque di dare lo sprint necessario a brani come "Kingdom Of Thyne Illusions" ed "Extraworld", perfetti per poter riscuotere consensi soprattutto dal vivo. Niente di eccezionale nemmeno stavolta ma sono da registrare miglioramenti rispetto alla precedente release registrabili sia nella voce di Andrea Bicego, più convincente a livello di interpretazione e, in generale, nell'approccio strumentale, stavolta più concreto e diretto anche se permangono alcune ingenuità che rendono il songwriting migliorabile nonostante la buona tenuta, ingenuità che in futuro dovranno essere rimosse se la band vuole competere su un panorama più ampio rispetto a quello nostrano. I 4th Dimensions danno il meglio di sè nei brani più speed ma non sfigurano nemmeno nei pezzi impostati sul mid-tempo come "White Logic" che strizza un po' l'occhio ai Royal Hunt nelle iniziali parti di tastiera per poi svilupparsi in uno scorrevolissimo power tinto di epicità, oppure nella più strutturata "The Watchtower" dove Talete Fusaro sfoggia le sue qualità senza arrivare all'esasperazione tecnica. Una buona produzione ed un buon artwork sono il giusto complemento ad un opera che si rivela gradevole, a tratti entusiasmante.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Giaa

GOD IS AN ASTRONAUT
Circolo Magnolia, Segrate (MI) - Parco di Villa Ada, Roma - Milano - Roma

Ormai sembra diventata una piacevole abitudine ritrovarsi, a luglio piuttosto inoltrato, tutti insieme a Milano (e più precisamente al Circolo Magnolia) a celebrare le gesta di una tra le post-rock band più significative di tutti i tempi, gli irlandesi ...

Jul 16 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web