You are here: /

DEADSYDAN

Dopo un singolo interessante sono inevitabili le aspettative di un certo livello per l'uscita del disco d'esordio. Abbiamo quindi incontrato il mastermaind che si cela dietro al monicker Deadsydian. Come dire, poche parole, ma concrete.

“From the Ashes” è il singolo Deadsydan, uscito un paio di mesi fa, sei soddisfatto della risposta degli addetti ai lavori? Certo. Abbiamo lavorato duramente per arrivare a un ottimo risultato considerando che è il primo singolo. La risposta è arrivata e ho avuto modo di conoscere i ragazzi della Nadir che sono fantastici , con i quali mi sono trovato veramente bene.

Chi si cela dietro la maschera di Grave? Non posso di certo rivelare la mia identità perché sarebbe controproducente. Posso solo dirvi che si cela un ragazzo che ha voglia di sfondare.

Quando è previsto l’album intero? Il lavoro è quasi ultimato. Incontrerò i ragazzi e decideremo.

Com’è nata la collaborazione con Nadir Music? Un giorno inviai il singolo è fui contattato. Da lì decidemmo di lavorare insieme

Il tuo è un progetto solista, credi di mettere in piedi una band per suonare dal vivo? No. Suonerò dal vivo ma sarò da solo. Voglio creare un’atmosfera mai vista.

Il tuo genere è accostabile allo Swedish Death, quali sono le band che ti hanno maggiormente influenzato? Sicuramente i Children Of Bodom, ma come già dissi la mia musica ha molte influenze non solo quella melodic death. Nell’album sarà tutto più chiaro.

Il videoclip di “From the Ashes” è girato in una chiesa sconsacrata. Che rapporto hai con la religione? Sono ateo. Il video è fatto in una chiesa sconsacrata perché ci sembrava il luogo più adatto in cui girare.

Ti consideri più un chitarrista o cantante? Suono la chitarra da quando avevo 4 anni, ho cominciato con l’ukulele. Canto da 5 anni in scream, quindi mi definisco sicuramente più chitarrista.

Disco a parte, quali sono i progetti futuri in casa Deadsydan? Innanzitutto, portare a termine l'album. Una volta fatto ciò, comincerò a suonare dal vivo mentre preparerò qualche altra cosa. Non voglio svelare altro.

A te le ultime parole…Grazie dello spazio dedicatomi. Per tutte le news seguitemi su Facebook, instagram. Potete acquistare il singolo su Amazon, spotify e Itunes.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

22728964 1866395607022985 2785805382430835657 n

WUCAN + WEDGE
Spazio Ligera - Milano

Negli spazi nascosti della taverna dello Spazio Ligera a Milano, nella serata di venerdì 3 novembre, MartianArt ha assemblato una combo dai ritmi e dalle sonorità infuocate, grazie all’apporto di due band made in Deutschland che non fanno altro ch...

Nov 21 2017

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web