You are here: /

WINDSHADES: Crucified Dreams

data

06/02/2017
62


Genere: Heavy Metal, Power Metal
Etichetta: Atomic Stuff Production
Distro:
Anno: 2016

Nuove realtà nascono e crescono nella scena metal con voce femminile. È il caso ora dei mantovani Windshades, nati nel 2015 dalla collaborazione tra la cantante di stampo lirico Chiara Manzoli e il batterista Carlo Bergamaschi, i quali provengono da due diversi background: lei, come anticipato, soprano formatasi in ambito corale e teatrale; lui con un passato prettamente punk-hardcore. A loro si unisce il chitarrista Matteo Usberti, che in pratica traccia la strada della band, proponendo i primi brani inediti e delineando lo stile della band come lo sentiamo tuttora. L’etichetta bresciana Atomic Stuff, dopo aver ascoltato il loro demo, crede nelle loro potenzialità e li supporta nella produzione di questo EP intitolato ‘Crucified Dreams’. In questi tre brani, gli Windshades si destreggiano tra un power sinfonico sostanzialmente standard ed un heavy metal più classico e rampante, dove la voce della Manzoli si fa apprezzare col passare degli ascolti. In “Metafora” le chitarre di Usberti e di Riccardo Soresina danno quella vitalità power che associata al ritmo di batteria di Bergamaschi dona forza e vigore al brano risultando di buona godibilità. In “Resurrection” la brava cantante si presenta dopo l’intro soffuso di chitarra con un’autentica chiamata alle armi costruita dalla sua estensione vocale e facendo quindi partire in quarta il brano con un ritmo sostenuto che ricorda non poco le musiche degli Ephyra. Nella conclusiva title-track viene mostrata infine l’anima più dura della band, che si avvicina a quella propria di Bergamaschi e strutturandosi quindi in un brano smaccatamente heavy dove la voce della Manzoli si destreggia bene. Darne una valutazione complessiva ed esauriente per soli tre brani risulta un po’ difficile, ma sicuramente questo lavoro può essere una buona base di partenza per una carriera che si spera sia duratura per questa band. La Manzoli, è indubbio, possiede delle doti e del talento che non sono da poco, come anche il resto dei musicisti; l’importante è che questo talento si integri meglio all’interno delle musiche della band in modo da rendere maggiormente organici i brani, e che abbiano una certa continuità nel loro scorrimento. Rimaniamo fiduciosi.

 

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

22728964 1866395607022985 2785805382430835657 n

WUCAN + WEDGE
Spazio Ligera - Milano

Negli spazi nascosti della taverna dello Spazio Ligera a Milano, nella serata di venerdì 3 novembre, MartianArt ha assemblato una combo dai ritmi e dalle sonorità infuocate, grazie all’apporto di due band made in Deutschland che non fanno altro ch...

Nov 21 2017

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web