You are here: /

URCHIN: High Roller

data

01/01/2011
40


Genere: Hardrock
Etichetta: High Roller Records
Distro:
Anno: 2010

Gli Urchin sono stati la prima band di due nomi stranoti del metal kingdom: Adrian Smith e Dave Murray. I due attuali chitarristi degli Iron Maiden (insieme alla terza ascia Janick Gers) fondarono la band nel lontano 1974 dalle ceneri della precedente formazione scolastica, gli Evil Ways. In seguito all'abbandono di Smith a favore dei primi Iron Maiden la band si sciolse per poi rivedere brevemente luce a metà anni ottanta. La High Roller Records rispolvera tutto il materiale "vinilico" prodotto dai nostri, e lo assembla in questo lavoro (disponibile per i nostalgici proprio in un lp ultralimitato a millecinquecento copie) che risulta interessante unicamente per i completisti dell'enorme quantità di materiale riferibile ai singoli membri della Vergine di Ferro, ma che ai metallers della prima ora, subissati da chili e chili di materiale sonoro ben più moderno, non solleticherà nemmeno un pò. Diciamocelo con franchezza: trattasi di otto tracce che non aggiungono una virgola all'hard-rock metallizzato che già all'epoca era ampiamente diffuso da band ben più blasonate. La scelta di farci sentire tutto il frusciare vinilico attraverso un dischetto digitale non è stata una grande trovata (anche se è apprezzabile da un punto di vista filologico), e un fuoriclasse come Adrian Smith funziona più come backing vocalist che come lead singer. Insomma, se un amico ci avesse passato un demo suonato e inciso "vintage" per puro divertimento ce lo saremmo gustato decisamente di più, ma acquistare nel 2010 materiali sonori simili è proprio questione di nerdismo.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Lordofthelost 26gennaio2019

LORD OF THE LOST
Exenzia - Prato

A distanza di un anno dalla loro ultima visita in terra nostrana, i Lord Of The Lost scelgono Prato come unica data italiana per far ripartire il tour di Thornstar, ultima fatica in studio della band di Amburgo uscito lo scorso agosto. Ad aprire le danze, i J...

Feb 13 2019