You are here: /

THALAMUS: Hiding From Daylight

data

20/07/2017
72


Genere: Hard Rock, Prog, Stoner
Etichetta: ViciSolum Productions
Distro:
Anno: 2017

Ritorno sulle scene quanto mai gradito per gli amanti delle sonorità vintage quello degli scandinavi Thalamus che riescono a tirar fuori un prodotto che mischia senza creare pasticci stili quali l'hard rock, l'epic (forti i richiami ai Manilla Road nell'opener), il doom e lo stoner, il tutto rivisitato in chiave prog. Elemento cardine è il frontman e anche chitarrista Kjell Bergendahl con le sue vocals abbastanza particolari ma adeguate al genere trattato anche se a volte sembra mancare un po' di potenza, di certo si presentano evocative ed espressive contribuendo a farci tornare indietro nel tempo in uno dei periodi più creativi della storia della musica, i seventy, ed anche il tastierista Joakim Aslund si rivela determinante con il suo organo, con eccellenti responsi nella bellissima "Don't Leave Me Behind", un vero e proprio tributo a quella che tutt'ora risulta ancora una band sottostimata, ossia i seminali Huriah Heep (ovviamente quelli della fase più gloriosa a cavallo tra gli anni sessanta e settanta) e che si esalta anche nelle parti slow, "Someday" in primis. Impossibile non essere attratti da quell'aura magica e ancestrale che trasuda nelle ammalianti tracce caratterizzate da svariati rallentamenti ed accelerazioni senza arrivare a velocità particolarmente sostenute con un sound che risulta sì sporco, ma nella giusta maniera e soprattutto è la piena espressione della compattezza e solidità della band. Meritano sicuramente molto più di un semplice ascolto.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web