You are here: /

SOVVERSIVO: WILD EMOTIONS

data

27/11/2008
80


Genere: hard rock/metal
Etichetta: autoprodotto
Anno: 2008

Più che un vero e proprio debutto discografico per i Sovversivo la release dell'album 'Wild Emotions' rappresenta il giusto tributo ai brani contenuti nelle demo realizzate in questi anni che, e questo è l'ennesimo mistero che affligge il mondo dei discografici, non sono ancora stati omaggiati di un meritato contratto e di una release ufficiale. Così il combo italiano decide di fare da se, curando personalmente la produzione del proprio album d'esordio e donando una nuova luce ai brani che compongono il lotto, tra i quali troviamo anche due inediti, apportando qualche modifica alle sue "vecchie glorie". La produzione, svoltasi agli Indyrecords Studio, mette in risalto un ottimo lavoro anche se in più di un'occasione la scelta di un suono che dona molta spinta alle chitarre tende a "nascondere" le parti vocali durante le strofe. Poco male comunque, perchè il quartetto con un sound più metal-oriented rispetto al passato di traccia in traccia mantiene accesa l'attenzione dell'ascoltatore. Le vere novità in 'Wild Emotions' sono però i due brani inediti. E se alla seppur buona "Raising Faith" sembra mancare la classica marcia in più, la successiva "Brave Guide", nonostante un attitudine decisamente a là Sentenced, si fa forte in un crescendo di pathos che porta fino al ritornello centrale sospinta dall'ispirata ugola di Andrea Uboldi. La nuova produzione dona maggiore spicco a due brani rinvigoriti e rivalutati come "No Escape (Froum Solutide)", brano Heavy spaccasassi che crea un sicuro effetto "headbanging", e "Out Of Time", tra i migliori mai realizzati dal combo con il drumming del nuovo arrivato Gianluca Luci in bella mostra. Per quanto riguarda le "vecchie glorie", da nostalgico, posso dire che nonostante l'ottima "Wild Emotions" mantenga ancora invariata la sua carica esplosiva perde qualche punto rispetto alla sua versione storica, mentre mi ha stupito positivamente il nuovo arrangiamento di "Silent Hero", maggiormente particolareggiato e d'effetto. Chiude la sempre stupenda "The Sound Of Heaven", brano Hard Rock destinato a rimanere come inossidabile inno della band. I Sovversivo hanno dimostrato, una volta ed una ancora di più, di avere tutte le carte in regola per dire la loro nel panorama Hard & Heavy. Che finalmente qualcuno si accorga di loro? Intanto, fatelo voi!

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Omsez

OM
Circolo Magnolia - Segrate (MI)

Esperienze mentali e sensoriali. Questo è ciò che si appresta ad affrontare quando si ascolta un album qualsiasi degli Om, la creatura che Al Cisneros ha creato dopo la prima parte dell’esperienza musicale e discografica con gli Sleep, e che &egra...

Aug 20 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web