You are here: /

SINISTER: Deformation Of The Holy Realm

data

26/06/2020
80


Genere: Death Metal
Etichetta: Massacre Records
Distro:
Anno: 2020

Tornano dall’Olanda i Sinister: ne è passato di tempo dal debutto ‘Cross The Styx’ del 1992. Ma i Sinister sono comunque rimasti sempre sull’onda, resistendo anche a innumerevoli cambi di cantanti, bassisti e chitarristi, e sono oggi al quattordicesimo disco in studio, a tre anni dal precedente 'Syncretism', con una formazione di nuovo cambiata. In sostanza, dalle origini è rimasto il solo Adrie Kloosterwaard (prima come batterista e dal 2006 nelle vesti di cantante solista) a reggere le sorti della band olandese. L’impatto sonoro è rimasto comunque intatto: si tratta di roccioso death metal old school di matrice europea. I brani presentano spesso velocità inaudite e rallentamenti improvvisi che destabilizzano l’ascoltatore. La chitarra solista spara assoli fumanti e taglienti. I pochi momenti di relax, se così si può dire, sono dei piccoli brani strumentali che hanno comunque sempre un’aria, appunto, sinistra. Una citazione particolare per la bellissima "Deformation Of The Holy Realm", la title track che spara tempi assurdi, come vere raffiche di mitra.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web