You are here: /

SHAKRA: High Noon

data

26/01/2016
76


Genere: Hard Rock
Etichetta: AFM Records
Distro:
Anno: 2016

Quasi venti anni di attività discografica, una decina di album in studio pubblicati, tutto ciò non è servito a far veicolare con una certa frequenza il nome degli Shakra oltre i ristretti confini elvetici, davvero poco per un gruppo dalle grandi ambizioni. Eppure le qualità certo non mancano: una bella dose di grinta, un buon gusto melodico, un adeguato bagaglio tecnico, brani senza tanti fronzoli che riescono a penetrare nel cervello come una lama nel burro, e capaci di far muovere le nostre chiappe ora più che mai irrigidite dal freddo invernale. Ma allora, dove è il problema? Proviamo a buttare giù due ipotesi: 1) Hanno avuto la sfortuna di essere sempre stati considerati, perlomeno fino a pochi anni fa, una sorta di eterni secondi, perchè sono sempre vissuti sotto l'ombra di quella meravigliosa band chiamata Gotthard (che però dopo la tragica scomparsa di Steve Lee non ha più combinato nulla di buono), rimanendo in un certo senso schiacciata dal loro successo. 2) Un paio di brani non pienamente soddisfacenti non impediscono certo agli Shakra di fornire una prestazione di tutta sostanza, soprattutto con "Into Your Heart" dalla carica sleaze, caratteristica che si esalta nella torrenziale "The Storm" in mezzo a tanto hard rock classico dal gradevolissimo profumo yankee di fine anni '80 e una ballad, "Life's What You Need", perfettamente realizzata su misura dei romanticoni; purtroppo le similitudini nel songwriting proprio con i Gotthard e con i pionieri Krokus palesano limiti in termini di personalità ulteriormente evidenziati dalla timbrica vocale di Mark Fox (reintegrato dopo l'intermezzo di sei anni con il cantante di origini indiane John Prakesch), troppo somigliante a quella di Lee. Sicuramente per i sostenitori del genere la nuova uscita degli Shakra equivale a una cinquantina di minuti di botta di vita, una bella manciata di canzoni che svilupperanno al meglio il proprio potenziale nei momenti live, garantendo una costante fornitura di adrenalina: al tal proposito giova ricordare le esibizioni in passato degli Shakra a fianco di act ben più importanti come Iron Maiden, Stratovarius, Guns 'n' Roses che hanno sempre mostrato un gruppo sempre sul pezzo e dall'ottimo rendimento.

 

 

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Eoe

EAST OF ELI ft. CHYLER LEIGH
Traffic Live Club - Roma

Nel giugno 2017 avevamo avuto il piacere di assistere al primo concerto in Italia di East Of Eli (aka Nathan West) con la partecipazione di Chyler Leigh (Alex Denvers in Supergirl). Un anno dopo, il ritorno a Roma per EoeXtour

Jun 15 2018