You are here: /

RAVENCULT: Force Of Profanation

data

10/11/2016
70


Genere: Black Metal, Thrash Metal
Etichetta: Metal Blade
Distro:
Anno: 2016

La musica dei Ravencult rappresenta odio, rabbia, il tutto riversato all’interno di riff granitici E supportati da una sezione ritmica robusta, genuinamente sporca, costituita da blast-beat di batteria che rendono il prodotto per certi versi odierno, nonostante l’identità della band ellenica volga a sonorità primitive. 'Force of Profanation' è il titolo del nuovo album dei Ravencult, il loro black/thrash ha origini old school, i riff sono diretti, così le metriche di voce del singer Alex che sputa livore e vendetta. All’interno dei 32 minuti a loro disposizione i Ravencult ci trascinano negli abissi, siamo immersi nella musica malvagia della band tra un sound a cavallo tra il black/thrash anni '80, e l’oscurità della decade successiva, un mix distruttivo, che non lascia scampo, deciso a mietere vittime. Sulla produzione che dire, il genere richiede questo, i Ravencult sono stati alle regole senza cadere in nuove tentazioni perchè a volte cambiare strada può anche risultare fatale. Ad ogni modo, nel complesso 'Force of Profanation' è un album di poco sopra la media, con tanta violenza nella musica e nelle liriche. Da consigliare a chi non vuole sperimentare, a chi ha bisogno di extreme metal senza troppi fronzoli, senza tempi moderati.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Ligerasez

MYTHIC SUNSHIP + LA MORTE VIENE DALLO SPAZIO
Spazio Ligera - Milano

Serata dai forti sapori space, in cui non si è avvertito nessun bisogno di forze gravitazionali che avrebbero potuto tenerci saldi a terra, quella trascorsa sotto le volte sotterranee dello Spazio Ligera di Milano, venerdì 13 april...

Apr 20 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web