You are here: /

PHOEBE BRIDGERS: Punisher

data

22/06/2020
85


Genere: Indie Rock
Etichetta: Dead Oceans
Distro:
Anno: 2020

Indubbiamente uno degli album più attesi dell’anno, ‘Punisher’ di Phoebe Bridgers arriva a tre anni dal fondamentale esordio ‘Strangers In The Alps’ e certifica la scalata della nuova paladina dell’indie rock a stelle e strisce. In questi tre anni Phoebe si è impegnata in collaborazioni eccellenti: l’ep con le Boygenius (fondate assieme a Julien Baker e Lucy Dacus), Matt Berninger dei The National, Conor Oberst dei Bright Eyes per il bellissimo esordio a due voci dei Better Oblivion Community Center e The 1975. I due singoli che hanno anticipato ‘Punisher’ non hanno fatto altro che amplificare l’attesa; hanno infatti fatto centro pieno sia l’intimismo di “Garden Song”, sia l’indie rock dritto del capolavoro “Kyoto”. Il nuovo album è stato composto tra l’estate del 2018 e l’inverno del 2019 e prodotto dallo stesso team del disco precedente: non a caso si tratta di una prosecuzione perfettamente logica di quanto proposto tre anni fa. Anche in ‘Punisher’ le collaborazioni sono tante (gli stessi Oberst, Baker e Dacus, oltre a Nick Zinner tra gli altri) e la barra qualitativa non si abbassa: Phoebe Bridgers si conferma un’autentica fuoriclasse, confezionando un disco di indie rock di grandissima qualità, organico nei suoni e dalla idee chiarissime. Sia nei momenti più intimi (la titletrack, “Chinese Satellite”), sia in quelli più ritmati (“Kyoto”, “ICU”) non c’è un singolo calo di tensione, e tra gli undici brani del disco non troviamo un singolo riempitivo. Che bella conferma.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Evergrey2

EVERGREY
KB (Kulturbolaget) - Malmö (Svezia)

È pur vero che questa è l'ennesima visita degli Evergrey in città il 28 febbraio scorso (l'ultima risale a meno di un anno fa), ma non esistono scuse per perdersi una data di questo calibro. Si spera sempre che una band di qualità ...

Mar 30 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web