You are here: /

PHARMAKON: Devour

data

20/08/2019
70


Genere: Noise, Industrial, Electronics
Etichetta: Sacred Bones
Distro:
Anno: 2019

Pharmakon è la creatura sonora di Margaret Chardiet, artista sperimentale newyorchese giunta ormai al quarto disco, ‘Devour’, e dedita a un micidiale mix di noise, industrial e elettronica, con voce che ha ben poco di umano e che somiglia piuttosto a un grido di dolore sullo sfondo. I cinque  brani, mediamente lunghi, registrati live studio, hanno appunto queste caratteristiche comuni, oltre all’ossessività e alla ripetizione di rumori industrial, modello catena di montaggio (si ascolti, ad esempio, il brano di apertura “Homeostasis”). Anche il nome della band allude, se ho ben compreso l’etimo greco, a qualcosa di velenoso e malefico. Questo ben descrive l’atmosfera plumbea e claustrofobica che avvolge l’intero disco, con reminiscenze varie di Throbbing Gristle (pionieri..) e Einsturzende Neubaten. Per gli amanti del genere questo nuovo ‘Devour’ rappresenta una summa devastante da ascoltare in condizione mentale al limite del viaggio lisergico, altrimenti, per le orecchie e le menti più “ordinarie” (ma si prenda il termine con una accezione molto larga), questo disco risulta alquanto noioso e ripetitivo.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Evergrey2

EVERGREY
KB (Kulturbolaget) - Malmö (Svezia)

È pur vero che questa è l'ennesima visita degli Evergrey in città il 28 febbraio scorso (l'ultima risale a meno di un anno fa), ma non esistono scuse per perdersi una data di questo calibro. Si spera sempre che una band di qualità ...

Mar 30 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web