You are here: /

AN EVENING WITH KNIVES: Serrated

data

02/05/2018
82


Genere: Stoner Rock, Alternative Rock
Etichetta: Argonauta Records
Distro:
Anno: 2018

'Serrated' è l’album di debutto per gli olandesi An Evening With Knives, band che innalza di fronte a noi un vero e proprio muro di suoni sui quali ci imbattiamo idealmente. Stoner Rock, ma non solo, perché su questi ruvidi mattoni si intravedono graffiti sempre nuovi e in movimento. Citiamo allora l’alternative e il post rock/metal, con solenni sviluppi dalla consistenza doom. Sentita interpretazione vocale, intrecciata con un istrionico e variopinto uso delle chitarre. Luci danzano su una parete che pare sì immobile, ma sulla quale elegantemente le note si susseguono, disegnando eleganti fraseggi di pura personalità. Ascoltando gli An Evening With Knives ci sono venuti in mente i Baroness, unitamente ad uno slabbrato ed indefinito uso delle distorsioni in stile Neurosis. Serrated è crepa che si muove lungo il crinale di una vita grigia, evento che spezza un tedio che ci soffocava. Suono sordo, pesante, che intimorisce i non avvezzi a certe tonalità, capace poi di sublimare in generi più caleidoscopici e ipnotici. La densità degli strumenti non fa altro che rendere più reale ciò che la mente lascia scivolare via impalpabile, quasi vi fossero due binari paralleli che restano l’uno agganciato all’altro, senza mai distanziarsi. Le melodie si infrangono su scogli ruvidi e distorti.

Sentiamo al tatto la durezza dei pezzi, mani ferite da asprezza di una risalita faticosa, ma carica di speranza. Sudore che ripaga una vita irta di ostacoli, ogni volta superati e mai scansati, che ci hanno forgiati e plasmati. Gli An Evening With Knives sono pietra che rotola e che prende via via velocità, perdendo qualcosa di sé, ma aggiungendo anche nuovi stimoli e materiale ad ogni contatto con la fredda terra. Pensiamo che questo sia un ottimo esordio per degli artisti in grado di abbracciare un’ampia gamma di ascoltatori, senza cadere nella banalità grazie ad accostamenti personali tra generi e ad un’ottima tecnica.  Emotivi e pieni di carica gli interpreti  ci stupiscono non poco, candidandosi a pieno titolo come futura realtà di spicco del filone. Vedremo se sapranno confermarsi e ulteriormente crescere.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Meshuggah

MESHUGGAH
Orion Club - Ciampino (Roma)

Gli inventori del djent metal finalmente vengono a sversare la loro furia iconoclasta e corrosiva nella capitale - 19 giugno scorso. Il fine settimana che ha preceduto il live degli svedesi è stato uno dei più impegnativi economicamente e logisticamente...

Jul 6 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web