You are here: /

PARAGON: FORGOTTEN PROPHECIES

data

21/07/2007
73


Genere: Heavy
Etichetta: Remedy Records
Anno: 2007

Amburgo non sforna solo zucche. I teutonicissimi Paragon arrivano in punta di piedi al disco numero otto, un traguardo di tutto rispetto raggiunto con passione ed una coerenza stilistica e compositiva decisamente invidiabili. Genere? Un classicissimo Heavy alla tedesca, tra Accept e Grave Digger, fatto di suoni graffianti e linee melodiche ben definite, di ritmiche martellanti e chitarre taglienti; a completare il quadro, una voce aggressiva a metà tra Rock n' Rolf e Chris Bolthendhal. Disco poco originale, sicuramente, "Forgotten Prophecies" segue una scuola ormai ben definita, non limitandosi però alla squallida e sterile lezioncina studiata a casa, ma apportando una personalità chiara e diretta. Dall'opener "Hammer Of The Gods" alla devastante title-track, i Paragon mostrano cosa significhi avere classe, recuperando stilemi ma non stereotipi, infondendo nuova linfa alla loro proposta (in verità stavolta meno melodica del solito). "Forgotten Prophecies" è nato per essere un pugno nei denti, ed in effetti non ci va molto lontano; opinabili sono a tal riguardo alcune scelte di mixaggio (per la miseria, avete una mitragliatrice alle pelli, datele un sound più pieno e meno meccanico!), ma nel complesso l'obiettivo si può dire raggiunto. Per una valutazione dell'impatto generale del disco si consiglia un approfondito ascolto di "Face Of Death", potenziale brano spaccaossa, e della title-track, forse il miglior punto di connessione tra l'aspetto più cattivo e quello più corale e melodico di questo album; notevole poi la chicca che chiude il disco: "Deny The Cross" degli Overkill, incattivita rispetto al già non tranquillissimo originale. Applausi.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Ministry sez

MINISTRY
Villa Ada - Roma

Il concerto dei Ministry è stato uno degli appuntamenti più attesi dell’estate alternativa romana (se la memoria non ci inganna la prima volta nella capitale per gli americani), in concomitanza con l’uscita del nuovo disco che li ha visti to...

Sep 18 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web