You are here: /

ONE NIGHT STAND: Final Song

data

07/08/2012
70


Genere: Punk Rock
Etichetta: Inconsapevole Records
Distro:
Anno: 2010

Quello che si definisce il punk "moderno", se possiamo chiamarlo così, è quello dei NOFX, Millencolin, Gob e cose così. I One Night Stand rientrano in questa categoria. La loro prima fatica è 'Final Song', nove brani autoprodotti dopo (come avviene in ogni band) vari cambi di line up che hanno rallentato il tutto. Per il momento la band è ferma, con qualche live all'attivo e la promessa di ritronare in studio per scrivere pezzi nuovi, quindi ci accontentiamo di questo singolo lavoro. Non c'è molto da aggiungere visto e considerato che non viene proposto niente di nuovo nel genere, ma più si ascolta 'Final Song' più penserete alla voce di Tom Thacker dei Gob, alle chitarre di Offspring e Nofx, ritmiche dei vecchi amati Blink 182, e basso alla Green Day. Non è male come primo lavoro, e che sia da incoraggiamento per ritornare alla ribalta con un nuovo disco all'altezza, sperando in qualcosa di più concreto e con uno stile un po' più personale.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Meshuggah

MESHUGGAH
Orion Club - Ciampino (Roma)

Gli inventori del djent metal finalmente vengono a sversare la loro furia iconoclasta e corrosiva nella capitale - 19 giugno scorso. Il fine settimana che ha preceduto il live degli svedesi è stato uno dei più impegnativi economicamente e logisticamente...

Jul 6 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web