You are here: /

OLD MAN'S CHILD: IN DEFIANCE OF EXISTENCE

data

08/03/2003
60


Genere: Black Melodico
Etichetta: Century Media
Anno: 2003

Ecco dopo qualche tempo il ritorno degli Old Man’s Child, band norvegese di godibilissimo black metal melodico/sinfonico (o come lo vogliate chiamare) forse spesso sottovalutato all’ombra dei ‘cugini’ Dimmu Borgir, con i quali condividono due membri, ovvero Galder, mastermind degli Old Man’s Child, e quella macchina umana di Nicholas Barker. Devo dire che “In Defiance Of Existence” mi ha stupito piacevolmente, essendo un disco compatto, ottimamente suonato, forte di brani convincenti e atmosferici; la proposta musicale dei nostri, come già detto, si articola in un black melodico decisamente meno pomposo di quello dei Dimmu, e anche meno thrash oriented, cosa che a mio avviso lo porta ad essere leggermente monocorde e monolitico, anche se per la durata di nove canzoni questo difetto non si nota poi granchè; la bravura di Galder e soci è quella di impregnare le loro composizioni di parti acustiche veramente suggestive, quasi medievali, il tutto condito da un velo di tastiere in sottofondo che spinge ulteriormente il suono e lo armonizza, senza renderlo stucchevole o ampolloso (un pregio raro questo di sapere usare delle tastiere in modo bilanciato). Certo c’è da dire che questo non è di sicuro il disco del secolo e tantomeno dell’anno probabilmente, ma è innanzitutto onesto e piacevole, un interessantissimo antipasto per tutti coloro che attendono il ritorno dei Dimmu Borgir o che semplicemente hanno voglia di ascoltarsi un po’ di black metal melodico di buona fattura senza eccessive pretese.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer cerberus

MONSTROSITY
Traffic Club - Roma

Un bill decisamente eterogeneo e con poco o nulla in comune se non la devozione all'arte del metallo pesante ad accomunarli. Monstrosity: death metal, The Devil: Industrial Doom, e Cold Snap: Djent/groove Metal. Ai Cold Snap pur...

Jun 14 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web