You are here: /

NIHIL NOVI SUB SOLE: JUPITER TEMPLE

data

04/03/2010
70


Genere: Ambient/Industrial
Etichetta: My Kingdom Music
Distro: Masterpiece
Anno: 2010

All'esordio con l'attuale monicker - dietro il progetto si cela Marco Kehren, già fulgida mente di act come Dark Sanctuary e Deinonychus - Nihil Novi Sub Sole(anche un asino patentato come il sottoscritto in latino è riuscito a tradurlo senza l'utilizzo di un dizionario), si muove sia in musica, sia in immagini risultando una pellicola d'epoca rovesciata dove la musica è l'opera in sè, e le immagini che ti si proiettano nella mente la sua colonna sonora. Militaresco, "Jupiter Temple" si pone l'obiettivo di trattare la peggiori inclinazioni umane del '900, totalitarismi e graziosità simili, attraverso dodici brani che si concretizzano con tappeti di synth abbastanza elementari per quanto efficaci, effetti ed inserti di vario genere, ed una martellante drum machine che detta tempi marziali a piè sospinto. I campionamenti fanno il resto, come la presenza di un discorso mussoliniano che potrebbe far storcere il naso a più di un ascoltatore, ma che se inquadrato nel contesto e nelle intenzioni neutrali(!?!) di Marco, nonchè inquadrato nelle tematiche care ad artisti di settore, risulta anche di un certo spessore profondamente ed esclusivamente artistico. Ciò che non convince pienamente è una certa omogeneità di fondo che alla lunga potrebbe stancare, e che non consente facilmente di poter distinguere e ricordare un brano piuttiosto che un altro, ma c'è anche da dire che, probabilmente, la volontà di creare un unico concetto suddiviso in più parti secondarie non è affatto da escludere. Niente di nuovo, comunque, e niente di trascendentale, sta di fatto però non si tratta di un disco facile, e chi apprezza già il genere potrà trovarvi motivi d'interesse senza riserve. E non solo loro.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Festivalsez

DARK HORIZON OPEN AIR II
Museumpark Rudersdorf - Rudersdorf bei Berlin, Brandeburgo

A meno di due mesi dalla prima edizione gli organizzatori del Dark Horizon Open Air decidono di bissare l'evento. Inizialmente addirittura previsto per agosto, è stato poi posticipato per l'indisponibilità del luogo della prima edizione, in proc...

Oct 7 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web