You are here: /

MY DYING BRIDE: The Manuscript

data

04/11/2013
70


Genere: Doom Death Metal
Etichetta: Peaceville Records
Distro:
Anno: 2013

I My Dying Bride tornano all'antico amore di creare tracce dove la malinconia del violino fa da contrasto a energiche e rabbiose parti di doom/death - "Var Gud Over Er" - e di maestosa classe cristallina - "A Pale Shroud Of Longing"; questo lavoro si colloca in quell'arco temporale che unisce 'The Angel and the Dark River' con 'Turn Loose the Swans', lasciando ad Aaron Stainthorpe l'incombenza di cullarci con nenie malinconiche (anche un pò piagnucolose) a base di clean vocals, o aggredirci con growlings maligni che mantengono la malinconia sia nel riffing corposo delle chitarre, sia negli arpeggi di violino. Reiterati ascolti fanno affiorare una certa ripetitività nelle strutture e nelle soluzioni, ne consegue che il giudizio sul lavoro in questione si colloca in quella terra di mezzo dove o lo si ama per quello che è, oppure lo si odia ricordando la qualità delle opere citate ad inizio recensione.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Lordofthelost 26gennaio2019

LORD OF THE LOST
Exenzia - Prato

A distanza di un anno dalla loro ultima visita in terra nostrana, i Lord Of The Lost scelgono Prato come unica data italiana per far ripartire il tour di Thornstar, ultima fatica in studio della band di Amburgo uscito lo scorso agosto. Ad aprire le danze, i J...

Feb 13 2019