You are here: /

MAGISTER TEMPLI: 'Into Duat'

data

01/09/2015
75


Genere: heavy metal
Etichetta: Cruz Del Sur Music
Distro:
Anno: 2015

La band norvegese rientra in gioco con il nuovo 'Into Duat'. Otto brani per illuminarci (o farci sprofondare) nei misteri esoterici dell'antico Egitto, e per farlo ci trascinano a forza nel regno del Dio Osiride...per l'appunto "Duat". Chitarre massicce, intenso drumming e un vocalist fermo ed autoritario, aprono l'album con "Creation" di stampo sabbatiano, come d'altronde lo saranno anche le song a seguire quali "Osiris", "Sobek", la mistica "Slaying Apophis", uno dei pezzi migliori dell'album. La band si dimostra compatta e con le idee ben chiare, tutto fila alla perfezione e sicuramente il buon vecchio zio Ozzy avrebbe strizzato l'occhiolino ai Magister Templi. L'artwork di copertina è stato creato dal pittore tedesco Stefan Bleyl. Il lavoro è stato registrato interamente a Oslo. Un buon album heavy metal, per cui amanti del mistero sono invitati a calarsi nel regno delle ombre...

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Shoresnull

SHORES OF NULL
Traffic - Roma

‌In tempi di covid ritrovarsi ad un concerto metal in un club pieno per i 4/5 della capienza è una straripante vittoria. Il merito è tutto delle due band romane che hanno condiviso il palco (chiedo venia agli Inno che non troveranno copertura in qu...

Dec 28 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web