You are here: /

LAPSUS DEI – OFFICIUM TRISTE : Broken Memories

data

04/04/2019
80


Genere: Doom, Death Metal
Etichetta: Australis Records
Distro:
Anno: 2018

Cosa possono avere in comune l’Olanda (Officium Triste) ed il Cile (Lapsus Dei), due nazioni così distanti e diverse per cultura e clima? L’amore per il doom/death metal nostalgico di due dei loro migliori act, non appartenenti alla categoria dei precursori ma che sono diventanti epigoni di notevole valore e rilevanza. Le influenze dei My Dying Bride e dei Paradise Lost sono inequivocabili, così come quelle chitarre rocciose, le atmosfere brumose, depressive e talmente malinconiche delle tastiere che fanno da contrasto a voci sepolcrali, ed ogni melodia è un distillato di lacrime che scorrono copiose sul viso di chi ascolta. Gli Officium Triste si cimentano persino in una cover degli Editors ‘The Weight Of The World’ riuscendo a renderla ancora più toccante ed emozionante dell’originale, grazie ad un riffing marcatamente post rock. In soli sei brani ci fanno ripercorrere tutti gli anni d'oro del Doom/Death albionico.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

HYPOCRISY – SEPTICFLESH
Orion - Ciampino (Roma)

Primo grande evento della stagione concertistica autunnale della capitale e quale migliore occasione per assistere al set di due band che, in maniera diversa, hanno fatto la storia del genere estremo. "Apertura delle danze" riservata ai finlandesi Horizon I...

Nov 22 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web