You are here: /

KOSM: Cosmonaut

data

29/01/2019
75


Genere: Progressive, Alternative Metal
Etichetta: Rosenbridge Records
Distro:
Anno: 2018

Cosmonaut  è viaggio tra universi e mondi, ispirato a HP Lovecrfat, primogenito dei canadesi Kosm. La band si presenta già come solida realtà, sia dal punto di vista tecnico che della produzione. Considerando che sia un lavoro autoprodotto è ancor più intrigante vedere a quali livelli questi artisti si siano spinti. Il sound è un progressive metal assai robusto, capace di mostrare livree di sperimentazione in stile Mastodon, A perfect Circle e Tool. Paragoni scomodi, di fronte ai quali la band non sfigura, restando ovviamente meno sognatrice e folle dei suddetti, ma sempre attenta ad un’ispirazione personale e mai banale. Ottima la prova vocale di Jessie Grace, eco femminile che spunta qua e là e che rammenta un pizzico di malinconia gothic. Siamo sempre comunque nell’ambito del progressive metal, ma è chiaro come vi siano anche altri lidi visitati tra le mete attitudinali preferite dei musicisti. Il full-length mostra di sé molte facce, proponendo interessanti variazioni dal tema principale e in più punti mostrando di sé lati inaspettati. Violenza e melodia convivono, unitamente ad una sofisticatezza che non casca in scolastici fraseggi. Nessun amor proprio, solo tanta voglia di esprimere emozioni e rabbia. Il tempo ci dirà se sapranno crescere ulteriormente, perché vi sono dei pezzi talvolta statici e in cui la voce femminile risalta eccessivamente, coprendo il lavoro strumentale di sottofondo. Inezie, sia chiaro, perchè i Kosm spiccano per capacità e voglia di essere sino in fondo se stessi, senza diventare clone di alcuna realtà. Avanti così, complimenti.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Lordofthelost 26gennaio2019

LORD OF THE LOST
Exenzia - Prato

A distanza di un anno dalla loro ultima visita in terra nostrana, i Lord Of The Lost scelgono Prato come unica data italiana per far ripartire il tour di Thornstar, ultima fatica in studio della band di Amburgo uscito lo scorso agosto. Ad aprire le danze, i J...

Feb 13 2019