You are here: /

Hunted: Welcome The Dead

data

10/08/2011
70


Genere: Heavy Metal
Etichetta: Massacre Records
Distro:
Anno: 2011

Devo ammettere di essermi avvicinato con malcelato timore a questo debutto dei gallesi Hunted, ma sono bastati un paio di attenti ascolti per fugare ogni minimo dubbio, o perplessità a riguardo. Frutto dell'unione tra la modernità dei migliori Nevermore (qui omaggiati con la cover della loro magnifica "The Heart Collector"), ed il classicismo dei Judas Priest più rocciosi, 'Welcome The Dead' si arricchisce di contaminazioni provenienti dal prog metal per creare quello che è uno dei migliori lavori di heavy metal a tutto tondo di questa prima parte del 2011. La grande padronanza tecnica dei singoli componenti, l'ottimo feeling e l'utilizzo di ricercate e mai banali melodie si intersecano mirabilmente offrendo all'ascoltatore innumerevoli spunti e sorprese a profusione, perchè questo è un disco che cresce ascolto dopo ascolto, dotato di una tracklist compatta dove ogni singolo brano è pienamente funzionale alla riuscita globale. Quindi chapeau a questi quattro metalheads di Cardiff, nella speranza di poter ascoltare al più presto nuova musica provenire dalle loro coordinate.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web