You are here: /

HONEYMOON SUITE: CLIFTON HILL

data

05/11/2008
81


Genere: Melodic Rock
Etichetta: Frontiers
Anno: 2008

Dopo la decisa ma vincente virata dei connazionali Loverboy verso territori musicali maggiormente moderni e al passo coi tempi, anche in casa Honeymoon Suite sembra essere arrivato il momento di aggiornare il proprio background sonoro per renderlo appetibile anche agli amanti del rock melodico del terzo millennio, regalando un album che, senza dubbio alcuno, vede la band d'oltreoceano riproporsi ad alti livelli artistici. Ad onor del vero anche il discusso 'Lemon Tongue' (poi ribattezzato per l'Europa in 'Dreamland' con un semplice riadattamento della tracklist e l'aggiunta di qualche brano inedito), in fin dei conti, aveva intrapreso a chiari riflettori la strada della evidente modernità, finendo però per dare in quel caso l'idea di una scelta quasi forzata e dettata più che altro da discutibili esigenze di mercato, così da stravolgere in maniera drastica la componente melodica da sempre alla base del marchio di fabbrica in casa Honeymoon Suite. 'Clifton Hill', al contrario, colpisce nel segno proprio dove il gruppo canadese aveva precedentemente fallito: aggiornarsi senza però perdere del tutto per strada le proprie ben note radici, e assecondare solo con una ventata di freschezza all'interno del proprio sound un songwriting che, tutt'ora, risulta votato a scovare melodie ruffiane e refrain dalle grande capacità di coinvolgimento. Il risultato è incanalato in dieci brani diretti, accattivanti e di grande tiro sonoro, valorizzati al meglio da una produzione che ben si sposa con i dettami del rock radiofonico dei giorni nostri, e trainati ancora una volta dall'affabile ed accomodante prova vocale di un rigenerato Johnnie Dee. 'Clifton Hill' è quindi l'album che risolleva senza mezzi termini le poco convicenti sorti di 'Lemon Tongue', regalando ai propri fans una band che, al seguito della tanto attesa reunion in formazione originale, risulta ancora oggi in piena ed evidente forma. Un ottimo ritorno che riaccenderà, ne sono certo, più di un limpido sorriso su gran parte dei fans da sempre al seguito del monicker Honeymoon Suite.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Meshuggah

MESHUGGAH
Orion Club - Ciampino (Roma)

Gli inventori del djent metal finalmente vengono a sversare la loro furia iconoclasta e corrosiva nella capitale - 19 giugno scorso. Il fine settimana che ha preceduto il live degli svedesi è stato uno dei più impegnativi economicamente e logisticamente...

Jul 6 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web