You are here: /

EISHEILIG: AUF DEM WEG IN DEINE WELT

data

17/10/2007
67


Genere: Gothic
Etichetta: Drakker Entertainment GmbH
Anno: 2007

Si sa, la Germania è uno dei punti di riferimento per la musica metal e anche sul versante gothic non ha mai mancato di proporre dei nomi interessanti. E gli Eisheilig sono tra questi. Nati nel 1998, le loro iniziali esperienze musicali in ambito metal e punk hanno costituito il materiale su cui lavorare e muoversi verso una nuova direzione che troviamo espressa nel loro primo demo del 1999. Il 2001 è l’anno del debutto con "Eisheilig" ma è con il secondo disco "Die Garten Des Herrn" che la loro musica subisce un’evoluzione, passando ad un sound più orientato verso il rock e meno gothic. "Elysium" è invece ricordato come l’album più brutale del gruppo, in quanto in quel periodo stavano effettuando il passaggio dalla Napalm Records, loro precedente label, all’attuale Drakkar Entertainment GmbH e ciò li ha portati a rinunciare al tour offerto da Oomph!. Insomma, gli Eisheilig non sono certo dei novellini e di strada ne hanno fatta dagli inizi ad oggi. Ma parliamo ora del loro quarto album in studio, "Auf Dem Weg In Deine Welt", che non rappresenta una vera svolta nella loro carriera ma possiamo più definirlo un lavoro di transizione, caratterizzato da uno stato d’animo più ottimistico e un sound che non perde il lato più malinconico e rock allo stesso tempo ma che rispetto al suo predecessore risulta più calmo e pacato e, soprattutto, accoglie nuove influenze. Un motivo dell’aria che si respira nel gruppo è dato dall’entrata del nuovo bassista Markus Vogler, che sostituisce Niklas Peternek, fondatore della band. I riff di chitarra, molto anni ’70, rappresentano la struttura portante del disco e ben si integrano con la voce di Dennis, che rispetto al più teutonico Till Lindermann dei Rammstein , ha una voce più soft nonostante canti in tedesco, lingua per sua natura piuttosto tagliente. I testi sono più diretti e personali rispetto ai precedenti, aprendosi a diversi ambiti tematici e senza la pretesa di doverli adattare al tipo di musica che esprimono. Un mondo che la band introduce con “Wir Leben ”, opener dal chorus incisivo, per continuare con pezzi come “Dein Stern”, la potente “Steht Auf!”, “Die Dunkelste Stende” e il singolo “Kein Land In Sicht”. Un lavoro che forse non diventerà una pietra miliare della scena gothic, ma che a suo modo si fa apprezzare per la semplicità, di più non si poteva chiedere, credo.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Nile

NILE
Largo Venue - Roma

Chiediamo venia per le altre band che hanno suonato e non troveranno copertura in questo live report ma il ritardo dovuto ad un imprevisto ci ha impedito di presenziare. Club pieno al di sopra di ogni previsione per un concerto estremo (capienza sui 1000 posti e pr...

Oct 5 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web