You are here: /

DEVILDRIVER: Trust No One

data

18/05/2016
70


Genere: Modern Metal
Etichetta: Napalm Records
Distro:
Anno: 2016

Con una delle copertina meno riuscite della storia (le band di Fafara non hanno mai brillato per artwork, ma credo che qui siamo arrivati al fondo), tornano i Devildriver con il primo disco dopo una rivoluzione di line-up che ha visto due dei maggiori songwriter lasciare la squadra. La band di Dez Fafara ha sempre dimostrato di saper fare bene, e di essersi costruita negli anni uno stile senza risultare la copia di qualcun'altro; uno stravolgimento di autori poteva quindi essere un rischio tangibile, ma va detto che 'Trust No One' è un tipico esempio di "no news is good news". Il metal moderno apocalittico dei nostri è infatti immutato, tra velocità sostenute e pezzi più ragionati. In prima linea è di sicuro il lavoro chitarristico, vero protagonista dell'album. Spreitzer e Tiemann si alternano tra riff serrati o melodici e assoli particolarmente riusciti, a volte di stampo squisitamente classic metal come nell'opener "Testimony Of Truth". Tutti i pezzi scorrono velocemente e piacevolmente, anche più del precedente 'Winter Kills', a tratti meno riuscito. Pollice in giù invece per i testi di Dez, che sebbene non abbia mai brillato come paroliere, in questa sede risulta davvero poco ispirato e non riesce a confezionare nemmeno una manciata di frasi memorabili e che restino impresse. 'Trust No One' non cambierà certo le sorti del metal moderno e non aggiunge nulla alla carriera dei Devildriver, ma risulta essere un ulteriore tassello di valida fattura nella carriera della band.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Vlad sez

VLAD IN TEARS
Exenzia Der Club - Prato

Sabato 3 febbraio, l’Exenzia Der Club di Prato accoglie i Vlad in Tears, con i Diesanera in apertura. La nuova ambientazione rinnovata nei suoi interni, con un palco rialzato tutto nuovo, contribuisce a rafforzare la posizione del locale come uno tra i migliori...

Feb 20 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web