You are here: /

DAUTHUZ: Des Zwerges Fluch

data

21/11/2018
75


Genere: Epic Black Metal
Etichetta: Naturmacht Productions
Distro:
Anno: 2018

Interessante EP per i teutonici Dauþuz, progetto musicale dedito ad un black metal epico e che si fregia di parti acustiche di gusto e pagana essenza. Quando gli artisti pigiano sull’acceleratore il gelido vento della nera fiamma divampa, anticipata però da un preludio che, romanticamente, ne delinea i contorni più sensibili e profondi. Chitarra trasmette pace, silenzio spezzato poi da un’improvvisa bufera. Questa dicotomia si evince dal fatto che c’è una vera e propria alternanza dei due aspetti, non risulta però insensata, un filo conduttore è dato dal senso crescente dell’epica che soggiace ai crescendo e all’espressività folk di Dauþuz. Delicati come un paesaggio da contemplare, maestosi come un temporale che illumina una vetta tagliata dalle nubi, i Dauþuz proseguono diretti nel loro personale intercedere. A metà tra Falkenbach, Ulver e Drudkh, i musicisti mescolano voci taglienti e slabbrate a coralità che ne ornano di cerimoniosità l’entità. Disco essenziale e capace di porre l’attenzione su quei particolari troppe volte ignorati, gestualità naturali come una foglia che cade, poi poeticamente mossa dal vento, il dolore di una perdita e il nero gorgo in cui l’angoscia ci lascia vorticare. Metafore, per un full-length tanto intenso quanto rispettoso della tradizione del filone. Ci piacerebbe vedere a volte mesciute le suite acustiche e quelle black, una soluzione qui non contemplata ma che potrebbe rendere meno prevedibile la proposta. Al di là di questo appunto, Des Zwerges Fluch resta qualitativamente apprezzabile, dalle armonie pregiate e in grado di coinvolgere emotivamente l’ascoltatore.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Lordofthelost 26gennaio2019

LORD OF THE LOST
Exenzia - Prato

A distanza di un anno dalla loro ultima visita in terra nostrana, i Lord Of The Lost scelgono Prato come unica data italiana per far ripartire il tour di Thornstar, ultima fatica in studio della band di Amburgo uscito lo scorso agosto. Ad aprire le danze, i J...

Feb 13 2019