You are here: /

DARK FUNERAL: ATTERA TOTUS SANCTUS

data

02/11/2005
77


Genere: Black Metal
Etichetta: Regain Records
Anno: 2005

Si rifanno vivi i ‘kings of ineffable darkness’ svedesi dopo tanto strombazzar di trombe (tra cui la simpatica storiella del fan sgozzapreti cileno) e a distanza di quattro anni dal grandioso “Diabolis Interium”, platter che li marcava il passo in avanti compiuto da Ahriman e Caligula, complici un songwriting di altissimo livello e la presenza dietro le pelli del longilineo Matte Modin, già percuotitore dei Defleshed e uno dei drummer più precisi e veloci attualmente in circolazione. “Attera Totus Sanctus” stilisticamente non si discosta di una virgola da quanto fatto in precedenza, e non vedo neanche di cosa dovremmo lamentarci; le dichiarazioni della band, prima dell’uscita del disco, preannunciavano qualche sorpresa, ma l’unica ‘sopresa’, se così si può chiamare, è qualche riff e ritornello vagamente più melodico (dove per melodico intendo facilmente memorizzabile nonostante sia suonato a 250 di metronomo coi riff a tremolo. Si vedano l’opener “King Antichrist”, “666 Voices Inside” e la title-track) e una feralità generale molto più accentuata, merito di una produzione meno contenuta che in “Diabolis” ma sempre di altissimo livello. I Dark Funeral si confermano band di classe anche nei brani più lenti e sulfurei, si veda “Atrum Regina”, diretta discendente di “Goddess Of Sodomy”. Un ritorno che farà felici tutti i fan del quartetto svedese, e che appassionerà i piccoli black metallari in erba che fino a ieri ascoltavano i Tiromancino. Se invece siete di quelli che non sopportano la band (criticando magari il fatto che Lord Ahriman ha la panza e non fa nulla per nasconderlo), giratene alla larga, e siamo tutti contenti.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Evergrey2

EVERGREY
KB (Kulturbolaget) - Malmö (Svezia)

È pur vero che questa è l'ennesima visita degli Evergrey in città il 28 febbraio scorso (l'ultima risale a meno di un anno fa), ma non esistono scuse per perdersi una data di questo calibro. Si spera sempre che una band di qualità ...

Mar 30 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web