You are here: /

CRIMSON MOON: Mors Vincit Omnia

data

01/05/2020
85


Genere: Black Metal
Etichetta: Debemur Morti Productions
Distro:
Anno: 2019

Magia, negromanzia e vampirismo sono le tematiche, e tra le righe, le atmosfere che si respirano nella quarta fatica in studio degli statunitensi Crimson Moon. Il loro è un sound per certi aspetti scarno, suoni essenziali, come da scuola made in Usa, da cui poi danzano ambientazioni tra l’esoterico e il gotico. Suoni prodotti perfettamente, per il contesto ed il risultato che si voleva ottenere, nenia di sussurri in sottofondo che sostengono una voce classicamente black metal. Il genere è questo anche dal punto di vista delle sonorità, un concentrato di evocativi passaggi che non si piegano a mode o a virtuosismi fini a sé stessi. Full-length essenziale e al contempo ricco di elementi ipnotici ed epici. Mors Vincit Omnia si fregia di un impasto di voci davvero azzeccato, bruma che si alza e che poi lascia intravedere gelida nera fiamma. Disco che guarda alla old school, ma con personalità, accelerazioni e poi epici crescendo si alternano in un lavoro di qualità. Tanta passione ed odore di sangue, tetro presagio che si avviluppa a noi, dolce morso che ci accompagna ad un sonno consolatorio. Passione e morte, immagini che si intrecciano e che tra lapilli gotici e più classiche accelerazioni black ci trasportano in una dimensione di dannazione. I Crimson Moon badano al sodo, senza orpelli o divagazioni fini a sé stesse, coniugando elementi solo apparentemente distanti e mantenendo costante il pathos orrorifico del loro black metal. Restiamo allora piacevolmente colpiti dai Crimson Moon, band di valore assoluto che, seppur dedita a tematiche già viste molte volte, riescono nella difficile impresa di distinguersi e non cadere nel pacchiano.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Dhoa1

DARK HORIZON OPEN AIR 2020
Gartenfelder Strasse 28 - Spandau, Berlino

Il weekend partito il 10 luglio era stato pensato per il Castle Party di Bolkow (Polonia) che pareva avrebbe avuto luogo nonostante tutta la situazione relativa al coronavirus. Anche il Castle Party ha infine rimandato all'anno prossimo come cosi tanti altri fest...

Jul 22 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web