You are here: /

BLUE TEARS: MAD, BAD & DANGEROUS

data

23/09/2005
79


Genere: Melodic Hard-Rock
Etichetta: Suncity Records
Anno: 2005

La storia dei Blue Tears è un po' quella che ha accompagnato, nel corso dei decenni, quelle di moltissime bands del circuito hard-rock ed AOR, una storia in cui si racconta di un gruppo dagli ottimi numeri e dalle grandi qualità musicali, ma che, per diversi e mai troppo evidenti motivi, non è mai riuscito a sfondare al pari di altri illustri colleghi del genere. Dopo il loro ottimo debut album, uscito sul mercato nel 1990, la band ha iniziato a lavorare su una notevole mole di nuovo materiale, il quale però, per diverse e particolari vicissitudini, non ha mai visto la luce. O almeno non l'ha mai vista sino a quando la Suncity Records, neonata label dedita ad un interessante lavoro di rivitazione dei classici mai rilasciati, ha deciso nell'anno in corso di darlo finalmente alle stampe, così da restituire finalmente a Cesare ciò che era di Cesare. "Mad, Bad & Dangerous" è un cd di puro hard melodico ottantiano, ben improntanto sull'attitudine sonora dell'epoca e vicino, per molti frangenti, alle proposte di Bon Jovi, Def Leppard e Danger Danger. Tutto si sposa alla perfezione con quanto da me appena citato, dal look della band stessa al lavoro di produzione in sé, caratterizzato da un riverbero accentuato ad ogni strumento utilizzato dal gruppo, inclusi i mega cori di classico stampo ottantiano che fanno da cornice all'ossatura dei pezzi. Dal punto di vista del songwriting la qualità è assolutamente buona, offrendo un concentrato di melodie hard che cattureranno, senza il minimo dubbio, tutti i rockers ancorati alla tradizione e alle grandi produzioni dell'epoca d'oro; l'artwork stesso del libretto non tradisce minimamente quanto sin qui affermato, offrendo nella cover del lavoro la classica foto della band allora tanto in voga. In conclusione non posso che fare i miei complimenti alla Suncity Records per questo più che meritevole esordio sul mercato discografico, il tutto nella speranza che il proprio operato continui su questa azzeccatissima e luminosa strada. E lode ovviamente anche ai Blue Tears, era davvero un peccato lasciare sepolti nel passato questi stupendi esempi di puro e coinvolgente hard melodico.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Rb

REB BEACH
Let It Beer - Roma

Una delle quattro date previste in Italia. La penultima. Due parole le spendiamo per Reb, anche se molto probabilmente inutili. Ma proprio due parole: Winger e Whitesnake. Bastano per contestualizzare la grandezza di Reb e la fortuna di essere lì, praticamente...

Nov 12 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web