You are here: /

Black Sabbath: Technical Ecstasy

data

16/07/2009
80


Genere: Hard Rock
Etichetta: Warner
Distro:
Anno: 1976

Settima fatica discografici per i Black Sabbath, un'autentica leggenda del metal britannico che stavolta ci regalano un disco altamente appetibile, molto piacevole da ascoltare e che ha al suo interno quel quid di psichedelico che lo rende molto accattivante e mai scontato né noioso. L’apertura di questo piccolo gioiellino è affidata a "Back Street Kids", un'ottima mazzata di hard rock in pieno stile seventies; si prosegue alla grande con "You Won't Change Me", ottimo brano il cui intro molto doom fa da tappeto sonoro per l’irrompere degli imponenti duelli chitarra-tastiere. Citazione a parte meritano "It's Alright", in cui sua maestà Bill Ward dimostra la mondo intero le sue ottime doti di cantante e "All Moving Parts (Stand Still)", ottima traccia in cui le orecchie dell’ascoltatore possono godere dell’ottimo duello tra il basso di Butler e la chitarra di Iommi. Per concludere bisogna fare i complimenti ai nostri eroi per aver avuto il coraggio di dare una drastica svolta al loro stile e di cercare al tempo stesso di innovarsi, anche se questa scelta non è stata compresa da coloro che erano legati ai vecchi fasti della band.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Aromysez

ARMORY
Plan B - Malmö

Con le restrizioni causa Covid-19 che si inaspriscono (niente alcool dopo le 22 e numero massimo di partecipanti ridotto all'indomani dell'evento da 50 a 8), questo in esame potrebbe essere stato l'ultimo appuntamento del genere per chissà quanto t...

Nov 26 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web