You are here: /

BLACK RAIN THEORY: Road To Nowhere

data

17/01/2014
78


Genere: Rock
Etichetta: Horus Music
Distro:
Anno: 2012

'Road To Nowhere' segna l’entrata in scena nel mondo musicale dei Black Rain Theory, band senese nata quattro anni fa dalla passione comune dei membri. Un rock dark e malinconico è quello che troviamo in queste splendide otto tracce. Ad aprire il lavoro è un intro da film, macchina da scrivere in sottofondo e voce narrante, che fa da presentazione ad un certo Dorian. E’ raro se non inesistente avere a che fare con un lavoro del genere, la storia di un ragazzo raccontata per sei brani (più intro ed outro) come fosse un film diviso in più parti e per i retroscena basta andare sul sito della band e saperne di più sul protagonista che da vita a ‘Road To Nowhere’. Dopo questa introduzione forse un tantino lunga, si parte con la musica vera e propria, le prime due tracce, però, non anticipano ne danno il giusto valore alle potenzialità dalla band, cosa che si percepisce dalla traccia tre, "The Garden", forse uno dei pezzi più malinconici e con una voce a dir poco mozzafiato di Camilla Lombardi accompagnata dalla musica struggente dei vari strumenti. Il ritmo tende ad aumentare andando a scorrere la tracklist, come se ci fosse un colpo di scena in questa storia da film e la colonna sonora è dettata dall’orecchiabilità e velocità di "All The Things You Fear", per poi ricadere in una malinconia che difficilmente si toglierà di dosso, parliamo di “Fragile”, duo acustico tra voce e pianoforte. L’ultimo pezzo suonato è "Gates Of Hell", che punta nuovamente al sound iniziale per poi finire con la solita macchina da scrivere e la voce narrante. Insomma, i Black Rain Theory danno conferma che la terra toscana è patria di band emergenti con capacità e talento da vendere.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Lordofthelost 26gennaio2019

LORD OF THE LOST
Exenzia - Prato

A distanza di un anno dalla loro ultima visita in terra nostrana, i Lord Of The Lost scelgono Prato come unica data italiana per far ripartire il tour di Thornstar, ultima fatica in studio della band di Amburgo uscito lo scorso agosto. Ad aprire le danze, i J...

Feb 13 2019