You are here: /

BILOXI: III - IN THE WAKE OF THE STORM

data

18/02/2008
75


Genere: Melodic Hard-Rock
Etichetta: Autoprodotto
Anno: 2007

Non sono molte le bands in grado di continuare fervidamente il proprio percorso artistico alla stregua di un grande lutto ad esse accorso, evento che anche alla corte dei Biloxi ha purtroppo avuto luogo in relazione alla prematura scomparsa del singer Clyde Holly, un frontman apprezzato da una folta schiera di fan delle sonorità hard melodiche in genere, in grado di lasciare la propria firma sui primi due noti album del gruppo d'oltreoceano. Ora, a cinque anni di distanza dall'apprezzabile 'Right The Music' rilasciato sotto il marchio della oramai scomparsa MTM Music, Rob Gronkowski e soci si riaffacciano alla scena musicale che conta con il proprio terzo capitolo discografico, un lavoro che risulta quasi impregnato di una tangibile volontà di tributare un ultimo e meritato saluto ad un quantomai compianto singer. E tale volere diviene indubbiamente chiaro grazie all'inserimento nella tracklist di due brani contenenti le ultime prove vocali di Holly, le quali vengono affiancate alle nuove composizioni con al timone il nuovo lead singer Mark Allen Lanoue, piuttosto vicino per timbrica ed ispirazione canora al former vocalist del gruppo statunitense. 'III' è un dischetto in cui la nota qualità musicale dei Biloxi viene ancora una volta messa in campo per appagare il palato dei fans delle classiche sonorità hard melodiche, e questo nonostante l'approccio del gruppo sia in questo caso votato verso sonorità in alcuni frangenti più sostenute ed attuali rispetto al proprio proverbiale e noto stile, in ogni caso non del tutto scomparso nei solchi strumentali a corredo di ogni singola traccia. Il maggior punto interrogativo relativo al cd in questione, invece, rimane ancorato ad un lavoro di produzione non sempre incisivo, il quale finisce per limare in parte il potenziale di un album comunque degno di attenzione, e che potrà sicuramente fungere da valido punto di ripartenza per un combo dalle riconosciute qualità. A questo pro non rimane che augurare in bocca al lupo ai Biloxi per il proprio futuro artistico, una speranza che è giusto affiancare ad un ultimo e sentito saluto al grande Clyde Holly, un cantante ed un uomo che vivrà per sempre nei cuori dei fans della scena hard-rock grazie al proprio impagabile lascito, impresso per sempre nel testamento dei grandi gruppi della nostra amata musica. Ciao Clyde, che le tue note possano accompagnarti nel tuo nuovo viaggio proprio come hanno saputo emozionarci di fronte ad ogni tuo toccante ascolto.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Frontiers rock festival 6sez

FRONTIERS ROCK FESTIVAL VI - DAY 2
Live Club - Trezzo MI

Cala il sipario sulla sesta edizione del FRF 6. Dopo la giornata del sabato che entrerà nella storia grazie all’esibizione straordinaria (unica data europea!) di Alan Parsons Project - da annoverare anche l’ottima performance degli Hardline - ...

May 7 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web