You are here: /

BEYOND HELVETE: Self-Therapy

data

01/04/2011
65


Genere: Black Metal
Etichetta: Dusktone Records
Distro:
Anno: 2011

Questo progetto solista acquisisce una tinta mai sin troppo nera in realtà; complice la voce, a volte continuo rimando al miglior Morgan Håkansson, e mai propriamente black metal, ma che gioca il più delle volte nel destreggiarsi in vari registri. Anch'egli preferisce lacerare il muro del suono con grida lancinanti più che uno screaming estremo di quelli standard. In aggiunta c'è qualcosa che non convince nell'ascolto di questo cd, ed è sicuramente la mancanza di un qualcosa, quell'elemento che potrebbe permettere di rendere il tutto più fluido. Prendiamo un brano come "A Nameless Desire": perchè in tutto questo marasma di dolore, depressione e musica così (almeno pare) sofferta, bisogna avere poi a che fare con una traccia così inconcludente, inutile? In termini tecnici si direbbe filler. In realtà, poi mi fa pensare quasi che Sven Krause abbia già finito le idee. Basta dare due urla, un pò di riff ora rallentati, ora veloci e il gioco è fatto. Ma non basta.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Shoresnull

SHORES OF NULL
Traffic - Roma

‌In tempi di covid ritrovarsi ad un concerto metal in un club pieno per i 4/5 della capienza è una straripante vittoria. Il merito è tutto delle due band romane che hanno condiviso il palco (chiedo venia agli Inno che non troveranno copertura in qu...

Dec 28 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web