You are here: /

BAD ENGLISH: Bad English

data

02/08/2017
95


Genere: Melodic Hard Rock, AOR
Etichetta: Rock Candy Records
Distro:
Anno: 1989-2017

Amatissimi lungo la nostra penisola, i Bad English catturarono il cuore di molti che sognavano di vivere una nuova ed intensa stagione sotto il vessillo dell’aor. Un sogno di breve durata, come sappiamo daranno alle stampe un secondo gioiello, meno luminoso rispetto al debutto, per poi nebulizzarsi e lasciare un vuoto mai più colmato. A questo giro la Rock Candy punta su un titolo commerciale, ristampando l’esordio dei Bad English sotto ad una nuova veste con la qualità audio remastered, migliorandone la dinamica e l’ampia gamma dei suoni. Gli strumenti, con particolare attenzione per il basso, ne giovano parecchio rispetto l’edizione nota, ma è nel complesso che il suono è più corposo, profondo e scintillante, perfettamente in linea con la produzione ariosa voluta da Richie Zito: Cheap Trick, Heart, Poison, Ratt, Cher e tanti altri big nel suo prezioso curriculum. La ristampa include due tracce bonus prive di interesse, i remix di "Price Of Love" e "Forget Me Not" che non toglieranno il sonno a nessuno, oltre al solito booklet zeppo di info e foto inedite. Per chi apprezza l’AOR, ‘Bad English’ è un album irrinunciabile, i brani sono distribuiti lungo una track list equilibratissima tra power chord e romantiche rock ballad, interpretati da un parterre di musicisti di prim’ordine: Schon e Cain entrambi dal pianeta Journey, Waite e Phillips con un passato illustre nei The Babys, mentre Castronovo batteva il martello con i power defender Wild Dogs.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Ulver sez

ULVER
Santeria Social Club - Milano

I lupi più pregiati della musica norvegese, gli Ulver, hanno deciso quest’anno di tirare fuori l’ennesimo gioiello della loro densa e molto eterogenea discografia, pescando a pieno titolo nella migliore essenza della new wave ottantiana, e facendol...

Dec 16 2017

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web