You are here: /

ASPERA: RIPPLES

data

01/01/2010
80


Genere: Prog Metal
Etichetta: InsideOut
Distro:
Anno: 2010

Esordire con il primo album per l'etichetta InsideOut, che tutti conosciamo come una delle etichette più importanti a livello mondiale per quanto riguarda la musica prog, è già un biglietto da visita interessante per questa giovanissima band norvegese che prende il nome di Aspera. Giovanissima perché oltre che essere, come già detto, alla sua prima uscita discografica, i cinque componenti sono tutti sotto i vent'anni ed hanno iniziato a suonare insieme ai tempi della scuola nel 2005 (con il nickname di Illusion, con il quale hanno 3 demo/EP all'attivo). Il loro nome ha iniziato a circolare sulle bocche degli addetti ai lavori per le loro performance in patria a supporto di gruppi come e Pagan's Mind e i Circus Maximus ed a varcato i confini della terra natia quando la band ha fatto da opener a tre concerti, in Spagna e Svizzera, di Tarja Turunen. Venendo al disco, intitolato 'Ripples', si può subito notare l'ottimo artwork che lo accompagna (come sempre accade per le release InsideOut), premessa che si spera sia mantenuta dalla musica del quintetto scandinavo. Inserito il CD nel lettore e superata la breve traccia introduttiva, logicamente chiamata "Intro", l'album apre con la titletrack "Ripples" mettendo subito in chiaro le cose: qui dentro ci sono sicuramente tecnica e capacità di buon livello. Le interessanti trame musicali, dove una buona dose di melodia ed atmosfera è sempre presente, fanno da pare all'altrettanto interessante voce del vocalist Pettersen, che mette in mostra valide estensioni vocali e personalità. Lo scorrere del disco, circa 55 minuti complessivi, è appagante e ci permette di apprezzare un gruppo che, sin da questi suoi primi passi nel vasto ed affollato mondo del prog metal, ha tutte le carte in regola per emergere e ritagliarsi il giusto e emritato spazio. Tutti i brani offrono spunti per ascoltatore e da parte mia vorrei segnalarvi le tracce "Between Black & White", la ballata "Torn Apart" e la già citata "Ripples". In conclusione non si può che consigliare l'acquisto (lo troverete dal 22/01 nei negozi), o almeno l'ascolto, di questo 'Ripples' senza riserve, sperando che questa giovane band continui su questa strada anche in futuro perché era da un po' che non si sentivano esordi così validi nel prog metal.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Dhoa1

DARK HORIZON OPEN AIR 2020
Gartenfelder Strasse 28 - Spandau, Berlino

Il weekend partito il 10 luglio era stato pensato per il Castle Party di Bolkow (Polonia) che pareva avrebbe avuto luogo nonostante tutta la situazione relativa al coronavirus. Anche il Castle Party ha infine rimandato all'anno prossimo come cosi tanti altri fest...

Jul 22 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web