You are here: /

ASGARD: OutWorld

data

26/06/2013
77


Genere: Power Metal
Etichetta: My Graveyard Productions
Distro:
Anno: 2013

Chiamati a bissare il buonissimo esordio 'The Seal Of Madness' uscito nel 2011, gli Asgard fanno nuovamente centro con questa nuova release che conferma lo stato di grazia della band ferrarese. Un power metal dal forte impatto che sfocia spesso e volentieri nello speed grazie alle terremotanti, ma anche multiformi parti di batteria dell'invasato Rudy Mariani, capace di martoriare le nostre malcapitate orecchie senza mai fallire un colpo nei quaranta minuti incendiari e di notevole intensità che caratterizzano questo lavoro. E il resto della band non è da meno, sono molti gli spunti di interesse a partire subito dalla iniziale e potente "Spirits", con il vocalist Federico Mazza subito sugli scudi con i suoi potentissimi acuti, senza comunque rivelarsi stucchevole degni del miglior Kiske nei tempi d'oro degli Helloween. Impenetrabile la muraglia sonora eretta dalla coppia dei due chitarristi, i fratelli Penoncini, che fornisce il meglio di sé nelle maestosa title-track, mentre una menzione speciale la merita anche la conclusiva "Marry the Widow" con l'iniziale linea di basso e gli arpeggi dal sapore oscuro, per poi sfociare in un refrain che definire schizzato è riduttivo. Non si intravede il minimo segno di cedimento, il cd scorre che è una meraviglia lasciandoci davvero entusiasti e convinti che questi brani riescano a manifestare la loro dimensione definitiva nei live show, ed a tal proposito la definizione data sugli Asgard, una delle band partecipanti al Power Metal Fest svoltosi a Torino, come puro Heavy Metal di alta qualità da parte dagli organizzatori dell'evento si rivela quanto mai veritiera.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web