You are here: /

AEVANGELIST: De Masticatione Mortuorum in Tumulis

data

28/12/2012
75


Genere: Death Black Metal
Etichetta: I, Voidhanger Records
Distro:
Anno: 2012

Non trova pace questo giovanissimo artista americano, che dopo aver dato alle stampe molti dischi a nome Benighted In Sodom, sembra aver accantonato per un attimo il progetto per dedicarsi a questa sua nuova creatura. Il passaggio dal black metal al death metal è chiaro, in più Matron non abbandona certo le atmosfere spettrali che lo caratterizzano da sempre, dove le tastiere e i loop di fondo rendono il tappeto musicale ancora più perverso. I brani che caratterizzano quest'album sono stati scritti da un musicista floridiano e si sente, nonostante l'influenza della nuova ondata di death metal made in Portal & Co. si fa sentire e non poco. Sono i riff claustrofobici, veloci e tortuosi a rendere 'De Masticatione...' un album a cui dedicare più ascolti. Le aperture melodiche cui si dedica nei Benighted non sono certo presenti, anzi è la pura cacofonia e claustrofobia a farla da padrone, complice anche la prova al microfono di Ascaris. Ai due estremi del disco possiamo senza dubbio porre "Hierophant Disposal Facility", lacerante e disturbante come nessun'altra, e "Death Illumination", che poggia la propria struttura su una base più "classica". In chiusura una traccia che rimanda alle ambientazioni made in Benighted. Un album tutto da scoprire.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Evergrey2

EVERGREY
KB (Kulturbolaget) - Malmö (Svezia)

È pur vero che questa è l'ennesima visita degli Evergrey in città il 28 febbraio scorso (l'ultima risale a meno di un anno fa), ma non esistono scuse per perdersi una data di questo calibro. Si spera sempre che una band di qualità ...

Mar 30 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web