You are here: /

DIO DRONE FESTIVAL: i dettagli della nona edizione

Una delle realtà più viscerali ed autentiche dell'underground italiano, l'etichetta fiorentina Dio Drone, ha partorito la nona edizione del suo festival, ormai diventato evento di culto in Italia. L'evento si svolgerà presso il Cinema Castello, in via Reginaldo Giuliani 374, a Firenze, nella serata di domenica 29 marzo. Il cerimoniale inizierà alle ore 21, e l'ingresso sarà di 10€. Il tema dell'edizione di quest'anno sarà il cuore, o meglio le 'c o e u r'. Ma è meglio che sia il comunicato stampa di Dio Drone a spiegare meglio quale sarà il senso della nuova edizione e gli artisti che vi parteciperanno.

‘coeur’ - cuore, dal latino cor - cordis.
nell’antichità classica ritenuto sede della memoria.
ri / cor / dare.

. n o v e .
‘..A cosa pensi..?
Arrivavo appena alla maniglia della porta allora, nei vecchi giorni, quando attraversavo correndo il pavimento gelido del corridoio così infinito fino alla tua stanza. La finestra socchiusa, eri già sveglio ma lasciavi che il giorno ti aspettasse. Scivolavo sotto quelle stesse coperte immuni dai demoni pazienti sul marciapiede, fuori dal portone, tutti lì per me. E quella scritta sul muro dall’altra parte della strada, di fronte alla nostra finestra.
A cosa penso.
Io se mi guardo dentro vedo quella stanza, quella finestra e quella scritta: cuore.
Tu adesso lo sai che tutto ritorna, che scordare è più difficile, ricordare quel che c’è da cancellare, scordare che perdi cose care. E tra un battito e l’altro ricordare di dimenticarti, di lasciarti andare. Chissà quante volte l’avrò fatto. Devo aver buttato così tante cose che mi legavano a qualcuno. Ma io devo crederci a un mondo che sta fuori dalla mia mente, ai frammenti che si fanno sentire fuori da queste mura.
Io devo credere di non essere diverso.
E se potessi affondare la mano qui sotto il mio sterno lo sentiresti anche tu ciò che resta di questo nucleo che a fatica, lentamente, pulsa da una vita intera. E che un pezzo alla volta ho lasciato sparso per il mondo..’
[Nolan, Morricone, Ran]

Nono capitolo della storia di Dio Drone, nuovamente ospitato nella suggestiva cornice dello storico Cinema Di Castello di Firenze. E che questa volta sprofonda lontano fino a sfiorare il nocciolo, la parte più interna e nascosta di ogni struttura, dove ha origine il ritmo più primordiale. Quello da cui tutti gli altri derivano.
’..at the heart of it all..’

Dio Drone
in collaborazione con
The Joshua Tree Pub, Dire Graft & NUDE guitars
presenta :

DIO DRONE FESTIVAL IX
- C O E U R -

PETBRICK
Iggor Cavalera [Sepultura / Cavalera Conspiracy / Mixhell]
Wayne Adams [Big Lad / Death Pedals]

SNARE DRUM EXORCISM
Franz Valente [Il Teatro Degli Orrori / One Dimensional Man]

GABRIELE GASPAROTTI
feat. Benedetta Dazzi [violoncello, live electronics]
_____________________________

Cinema di Castello
Via Reginaldo Giuliani 374, Firenze.
zona Castello, Rifredi.

h. 21
ingresso: 10 euro.
_____________________________

Petbrick
Petbrick è una creatura con quattro braccia e due teste che rispondono ai nomi di IGGOR CAVALERA (Sepultura, Cavalera Conspiracy, MIXHELL, Soulwax) e WAYNE ADAMS (Big Lad, Death Pedals). Petbrick è un microcosmo che oscilla tra elettronica estrema, hardcore, violente grindate percussive e lancinanti urla noise.
Petbrick è terrore sonoro e baccano inverecondo.
Petbrick è un album che riflette i percorsi di vita delle due personalità che si celano dietro il progetto, tra i background punk e breakcore di Wayne Adams e la storia di Iggor Cavalera, vera e propria leggenda del metal da sempre attento alle realtà più sperimentali.
Per la prima volta nel nostro paese, con tutto il nostro sangue pulsante per voi.
https://petbrick.bandcamp.com

Snare Drum Exorcism
SDE nasce da un’idea di Franz Valente, già batterista per Il Teatro degli Orrori e One Dimensional Man. E’ un progetto musicale che esplora i confini tra performance ed esperienza sonora. E’ un lavoro di ricerca, volto ad unire l’aspetto selvaggio e diretto dell’esperienza rock, post punk e noise con quello imprevedibile ed astratto della musica sperimentale elettroacustica. Tutto ruota intorno all’esplorazione dell’infinita, quasi incredibile, varietà timbrica prodotta da un ensemble di strumenti a percussione volutamente essenziale: un rullante, qualche oggetto metallico e un generatore di frequenze basse. L’esperienza sonora si trasforma così in un viaggio emozionale, dove dimensioni caotiche e fendenti rumoristici si sciolgono in liquide divagazioni psichedeliche. La partitura è dettata dal flusso di coscienza originato da una continua conversazione - fusione cinetica con il rullante. https://snaredrumexorcism.bandcamp.com/

Gabriele Gasparotti
Gasparotti è autore di musica elettroacustica composta con strumentazione analogica. E' ideatore del progetto Extrema Ratio (musica ispirata alla sceneggiatura del film perduto Maldoror Il dio selvaggio di Alberto Cavallone) con cui compie diversi concerti tra il 2013 e il 2019 e del collettivo Gasparotti Muga Muchû Morphing Theater, progetto multimediale teso all'interazione della musica e delle arti visive e performative, profondamente influenzato dal surrealismo e dall'esoterismo. Nelle esibizioni live è accompagnato da Benedetta Dazzi al violoncello.
Il suo ultimo album 'Istantanee Vol.1', pubblicato lo scorso Dicembre per Dornwald Records, Dio Drone e Il Dio Selvaggio, ha immediatamente riscosso attenzione e curiosità nel panorama underground nostrano, rivelandosi come uno dei frammenti di ricerca sonora più interessanti del momento.
https://gasparotti.bandcamp.com/

_____________________________

Dio Drone
http://diodrone.bandcamp.com
[email protected]

The Joshua Tree Pub
https://www.thejoshuatreepub.it

Dire Graft
https://diregraft.bandcamp.com

NUDE guitars
https://www.nudeguitars.com/

83606185 1447560658745543 114869398547726336 n

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web