You are here: /

ZERO HOUR: A FRAGILE MIND

data

12/01/2006
55


Genere: Prog Metal
Etichetta: Sensory/Laser's Edge
Anno: 2005

Dopo quattro anni tornano gli Zero Hour con questo nuovo "A Fragile Mind". La band ha un'ottima fama di band progressive metal di spessore, visto come è stato accolto il precedente platter "The Towers Of Avarice": c'è stata anche una variazione della line-up con la new entry Fred Marshall dietro al microfono. Quello che troverete in questo disco è un prog metal fortemente aggressivo, con una sezione ritmica potente tanto da poter essere benissimo definita thrash: tecnicamente non ho nulla da eccepire sulla prestazione della band, che dimostra di essere in possesso di qualità interessanti; quello che mi lascia più perplesso è il songwriting delle canzoni, che risulta a mio parere lacunoso. Infatti, delle nove canzoni comprese in questo "A Fragile Mind", poche rimangono impresse nella mente dell'ascoltatore ( "There For Me", "Destiny Is Sorrow " e "Brain Surgery") il resto è si lodevole per quanto riguarda la tecnica ma risulta troppo artificioso e poco coinvolgente dal punto di vista emotivo. A volte sembra di assistere ad un mero esercizio tecnico e non a delle canzoni nate per colpire il pubblico. Un appunto lo devo fare anche alla voce del cantante che risulta poco espressiva e ciò incide molto sulle songs, che diventano anonime e piatte anche per colpa di un cantato non all'altezza. La produzione è buona e la copertina risulta azzeccata per esprimere gli stati d'animo che troverete nelle canzoni, tracce che alla fine potrebbero far felici solo i fans accaniti del genere che sbavano di fronte a tecnica e canzoni cervellotiche: agli altri consiglio di puntare su altri dischi progressive che sappiano entusiasmare sia per tecnica che per sentimento, cosa che purtroppo gli zero Hour non son riusciti a fare...

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Evergrey2

EVERGREY
KB (Kulturbolaget) - Malmö (Svezia)

È pur vero che questa è l'ennesima visita degli Evergrey in città il 28 febbraio scorso (l'ultima risale a meno di un anno fa), ma non esistono scuse per perdersi una data di questo calibro. Si spera sempre che una band di qualità ...

Mar 30 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web