You are here: /

W.E.T.: RISE UP

data

05/03/2013
75


Genere: Melodic Hard Rock
Etichetta: Frontiers Records
Distro:
Anno: 2013

Il disco d'esordio dei W.E.T. ha fatto proseliti. Siamo sicuri non accadrà lo stesso per questo 'Rise Up' in quanto l'album manca del mordente e della qualità che contraddistingue il primo album. Però siamo ugualmente sicuri piacerà a molti, così come è piaciuto in buona parte a noi. Trattasi di un lavoro che non si discosta affatto stilisticamente dal lavoro omonimo, anche se registriamo una lieve tendenza ad ammorbidirsi sul piano ritmico. Ad ogni modo il disco parte ed arriva alla conclusione senza perdere colpi - solo le ballad non ci convincono pianamente - frutto sia di un ottimo lavoro in fase di composizione, sia per la caratura dei membri della band i quali non si limitano alla semplice apparizione, ma danno un contributo decisivo per la riuscita del disco: JS Soto è una garanzia, Mårtensson macina riff su riff incessantemente, mentre precisa e dinamica è la sezione ritmica. A chiudere il cerchio abbiamo le linee melodiche e gli arrangiamenti, le prime assai vincenti seppur lineari, i secondi sempre funzionali e lavorati con classe. Con questi presupposti, considerata la maggior parte delle uscite in ambito melodico nel mese di febbraio, si fa presto a dire che 'Rise Up' si aggiudica la palma della release di febbraio, nonchè album che conferma una (super) band che assume sempre più i connotati di un gruppo vero e proprio, sempre meno quelli di un progetto temporaneo.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

  • capitanandy

    perche' solo 75???...questo secondo album dei WET resta eccezzionale!....se il primo meritava quasi 100 questo arriva sicuramente a 95.... tutto eseguito con una cura estrema dei particolari....un must dell'hard rock melodico moderno!!!.......le ballads???...ma sono pazzesche pure quelle... still believe in us e' di sicuro la migliore dell'album Jeff Scott Soto e Eric martensson non possono sbagliare perche' hanno un talento sconfinato!!! great!!!!!

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web