You are here: /

UNRULY CHILD: Worlds Collide

data

04/10/2010
90


Genere: Melodic Rock
Etichetta: Frontiers
Distro:
Anno: 2010

Straordinario. Il ritorno degli Unruly Child e' da lasciare senza fiato! A distanza di quasi 20 anni dal primo disco la band si ripropone nella formazione originale con Marcie Free alla voce (che nel frattempo ha voluto cambiare sesso e oggi si fa chiamare Michelle!), Guy Allison alle tastiere e Bruce Gowdy alle chitarre, e ci lascia un disco che palesa il fatto che dopo anni di silenzio un vero artista ha ancora delle gran belle cartucce da sparare. I primi due pezzi pero' sono forse i meno convincenti del disco: tastiere in pieno stile pomp, ma con melodie troppo con reminescenze Led Zeppelin. E' dalla terza canzone, "When We Were Young", che il disco decolla ad una velocita' incredibile senza fermarsi fino alla conclusiva "You Don't Understand". Questo prodotto ha tutto cio' che si richiede ad artisti di questa caratura: Free propone una prestazione pazzesca che lascia senza parole, per fortuna il cambio del sesso non gli/le ha cambiato le doti vocali straordinarie. Troviamo soavi ballads ("Tell Another Lie" e "When Worlds Collide"), mega-keys pomp ("Read My Mind"), grandi brani di hard rock come "Love Is Blind" e la già citata "You Don't Understand" con la sua vena dal sapore country rock. Vi consiglio questo bellissimo prodotto che a mio avviso necessita di almeno 2-3 ascolti prima di farvi cogliere dall'estasi. 'Worlds Collide' è decisamente la migliore uscita di quest'anno insieme a 'Coup De Grace' dei Treat , quindi è inutile spendere altre parole, ogni pezzo andrebbe analizzato in ogni sua singola parte per gustarne tutti gli aspetti. Meglio correre ad accaparrarsi una copia e lasciarvi stregare dagli Unruly Child.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Ben frost 630x400

BEN FROST
Auditorium Parco della Musica - Roma

Compositore di musica elettronica australiano trasferitosi in Islanda, è una delle nuove leve che ha già alle spalle diverse produzioni per serie Tv, film e cortometraggi; le sue creazioni sono caratterizzate da una ritmica sganciata dall’evoluzio...

Dec 14 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web