You are here: /

TONY MILLS: Streets Of Chance

data

05/09/2017
80


Genere: Melodic Hard Rock
Etichetta: Battlegod Prod.
Distro: H’Art Musik
Anno: 2017

Gran bel disco questo nuovo parto di Tony Mills. 'Streets Of Chance' esce a due anni di distanza da 'Over My Dead Body', album che ci aveva consegnato il singer inglese in ottima forma, e sotto una veste artistica decisamente più cupa rispetto al solito - vedi il titolo del disco e l'esperienza clinica di qualche anno prima. Rinnovata la line-up, con il solo Eric Ragno ancora alle tastiere, Tony si avvale delle presenza di Tommy Denander e Joel Hoekstra alle chitarre, e la differenza stilistica rispetto al disco precedente è già ben delineata: i brani hanno un piglio diretto e melodico in cui svolgono un ruolo fondamentale gli arrangiamenti vocali sia in fase solista, sia per quanto concerne i chorus. Aspetto che dona lucentezza alle composizioni, seppur troppo rintanate in qualche occasione nella loro linearità strutturale. Ad ogni modo, 'Streets of Chance' è un album di spessore, di quelli in cui il talento emerge con naturalezza, anche quando qualche passaggio suona come studiato troppo volte a tavolino: prendi il caso dell'opener "Scars" che mette subito le cose in chiaro, canzone dall'appeal incredibile in cui la ricerca melodica è una costante dal primo all'ultimo secondo, lì dove le tonalità di Mills si plasmano amabilmente nell'incedere ritmico, dando vita ad un brano dall'impatto emotivo disarmante. Da qui in avanti è un susseguersi di tracce che ondulano attorno alla linea qualitativa dettata dal brano di cui sopra, con livelli molti alti - "When The Light Go Down", "Dream On", "Weighin Me Down" - con altri che gravitano su quote più basse, ma pur sempre rimarchevoli - "The Art Of Letting Go", "When We Were Young" (composta dai fratellini Vega), e "Legacy". Nel finale il disco perde un po' di brillantezza - soprattutto con "Storm Warning", momento in cui la scrittura diventa incerta, mentre in altre occasioni avremmo preferito qualche assolo di chitarra più sostanzioso visti gli attori in gioco, ma nel complesso si tratta di un lavoro appassionante, di classe, che riesce a far convivere il passato ed il presente dell'ex Shy, TNT e Siam sotto un'unica lodevole veste.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

22728964 1866395607022985 2785805382430835657 n

WUCAN + WEDGE
Spazio Ligera - Milano

Negli spazi nascosti della taverna dello Spazio Ligera a Milano, nella serata di venerdì 3 novembre, MartianArt ha assemblato una combo dai ritmi e dalle sonorità infuocate, grazie all’apporto di due band made in Deutschland che non fanno altro ch...

Nov 21 2017

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web