You are here: /

TO-MERA: DELUSIONS

data

20/03/2008
80


Genere: Prog Metal
Etichetta: Candlelight Records
Anno: 2008

Dopo il debut 'Transcendental' di due anni orsono, tornano i To-Mera con il loro nuovo album 'Delusions'. Il combo britannico, nato come progetto dalle menti di Julie Kiss e Lee Barrett, si impone all'attenzione dei fans del prog metal con otto tracce veramente particolari. Finalmente ( e lo dico col cuore) ci troviamo di fronte a degli artisti che non rimangono fossilizzati sugli stereotipi ma che mischiano le loro influenze per cercare un sound particolare e d'impatto. Non la solita minestra riscaldata quindi, ma un songwriting di spessore, che unisce parti tanto care al prog/power a stelle e strisce con sfuriate estreme, con in più una cantante che a tratti strizza l'occhio a Floor Jansen, mentre in altri frangenti arriva a ricordare Bjork(?). Insomma avrete capito che ci troviamo di fronte ad un platter assolutamente complesso, in cui i To-Mera riescono anche a miscelare jazz e swing per dare veramente il colpo di grazia all'ascoltatore. Tecnicamente il quintetto non delude, anzi si fatica a credere come una band, al secondo disco, possa suonare così dannatamente tecnica ed al contempo accarezzare il pubblico con un songwriting assolutamente di spessore. Unica pecca del lavoro, a mio avviso, la finale "Temptation" che non riesce a reggere lo standard delle altre tracks. La produzione è ottima mentre abbastanza anonima e poco ricercata è la cover: in definitiva ci troviamo di fronte ad un nome da ricordare, una di quelle realtà che potrebbero segnare gli anni a venire, sempre se il livello si tiene su questi standard. E io spero per loro che sia così...

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

SOEN
Orion - Ciampino (RM)

Appena metto piede dentro all'Orion e mi investono le note dei Wheel che già sono sul palco. Ricordo d'improvviso cos'è che mi spinge, anche ora che gli "anta" si avvicinano, ogni volta a superare il sonno e la stanchezza di settim...

Apr 11 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web