You are here: /

SUNRISE AURANAUT: (Music Inspired By) The Adventures Of Huckleberry Finn

data

07/07/2020
65


Genere: Progressive Rock
Etichetta: Rock Company
Distro:
Anno: 2020

Dietro il moniker Sunrise Auranaut si cela il polistrumentista e compositore russo Vitaly Kiselev, il quale, giunto ormai al suo sesto album, ha ampliato il progetto con l'innesto di Alexander Malakhov, che cura la maggior parte dei sintetizzatori, lasciando così lo stesso Kiselev libero di concentrarsi perlopiù sulle chitarre. Inoltre, in alcuni brani, il duo si avvale anche della collaborazione del batterista Ilya Blinov. Il lavoro in questione è un concept, interamente dedicato alle avventure di Huckleberry Finn, il celebre personaggio creato dalla penna dello scrittore Mark Twain. Si tratta di un disco interamente strumentale, articolato in diverse tracce secondo uno schema che ricorda moltissimo ad esempio la "Music Inspired By The Snow Goose" dei Camel, con tanti brani anche brevi e temi che vengono ripresi continuamente nel corso della tracklist. Certo, i risultati non sono in realtà accostabili a quello del capolavoro della band britannica ora menzionato: a livello compositivo ci sono buone intuizioni da parte di Kiselev e i vari temi vengono bene rimodulati e riproposti nelle varie tracce; dove invece il disco ci sembra un po' carente è sotto l'aspetto esecutivo, nel senso che la musica procede spedita ma senza particolare espressività: non ci sono soluzioni particolarmente fantasiose nè grande varietà di timbri; inoltre, sia chitarre che, soprattutto, sintetizzatori, sembrano puntare talvolta più ad emettere note che non a fornire un'interpretazione che sia credibile e in grado di descrivere con la musica le tematiche trattate o quanto meno, di renderne l'idea. C'è senz'altro qualche apprezzabile tentativo in tal senso, ad esempio in tracce come "Huck's Happiness", "The Tranquillity And The Sea Of Stars" o, ancora in "Lost In the Thick Fog", ma in generale sotto questo profilo l'album non ci sembra del tutto convincente. Ad ogni modo, per chi ama il classico prog rock settantiano il disco può comunque rappresentare un gradevole ascolto.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web