You are here: /

SHADOWMAN: Watching Over You

data

19/04/2011
73


Genere: AOR
Etichetta: Escape Music
Distro:
Anno: 2011

Quarto disco della all-star band britannica che si prefigge di andare oltre l'AOR di 'Different Angels', e al di là dei modernismi dell'ultimo 'Ghost in The Mirror'. Prodotto al solito in maniera magistrale dal chitarrista della band, l'Heartland Steve Morris, ancora una volta il mixaggio è riservato a quel geniaccio che è Tommy Hansen, quindi il valore sia dei suoni, sia delle singole prestazioni è incredibile. A livello prettamente stilistico questo prodotto è puro hard rock melodico con sterzate verso l'AOR più genuino e leggero, niente esperimenti, niente sforamenti in generi non propriamente loro, e già questo è di per sè un traguardo raggiunto. I brani sono di assoluto prim'ordine, splendidamente costruiti, eccezionalmente interpretati dalla voce meravigliosa di Steve Overland, e sicuramente due spanne sopra gli ultimi lavori delle band "madri" Heartland e FM. L'hard rock inglese è stato molto prolifico negli ultimi anni, ma ad eccezione di Whitesnake e Vega, prodotti superbi ce ne sono stati pochi. Ecco, questo disco si piazza giusto un gradino sotto le due band di cui sopra. Sotto perchè ha dei brani spettacolari come l'opener "Across The Universe" che è uno dei pezzi dell'anno; la ballad intelligente che porta il nome dell'album ha reminescenze degli FM d'annata; in "Are You Ready" vi sono incisi sensazionali, cosi come in "Waiting For A Miracle". Per renderlo perfetto non ci volevano tre o quattro brani senza una grande anima, o senza lo spessore dei pezzi sopracitati, è chiaro che è solo la ricerca del Nirvana onirico dell'hard rock, ma per la palma di migliori sono vicini, molto vicini. Ma non abbastanza.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Htcf

HEAR THE CHANGE FESTIVAL
HT Factory - Seregno (MB)

Provare a creare eventi musicali di un certo interesse è sempre dispendioso, in termini economici ed organizzativi. Questo dispendio di energie viene ulteriormente moltiplicato quando si cerca di coinvolgere band che propongono in primis musica inedita; in sec...

Oct 22 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web