You are here: /

SCOGLI DI ZINCO: Scogli Di Zinco

data

07/03/2018
70


Genere: Post Rock, Shoegaze
Etichetta: Sibilla Records
Distro:
Anno: 2018

Questo disco è una raccolta di due EP pubblicati nel 2016 e nel 2017, insieme ai due inediti “Eremo” e “Nuovo Inizo”. La voce di Matteo Palmieri (anche al basso e synth) mi riporta ad echi lontani di Paolo Benvegnù quando suonava con gli Scisma, prima di prendere la pessima piega della canzone-depressiva-d’autore! Ma la novità di questa band, credo marchigiana, è la presenza di alcuni fiati su una base prevalentemente post rock: Tomas Macedoni suona il clarinetto e Marco Rapaccini suona il corno francese ed il filicorno. In ogni caso, i giri di chitarra sono molto vari ed eleganti, le ritmiche della batteria non sono mai banali, variano spesso, fino a sfiorare il prog. Questa originale mescolanza di fiati inseriti in un sostrato post rock/shoegaze, come il gruppo stesso ammette, ha contribuito a creare un sound piuttosto personale e riconoscibile, oltre al fatto che la band suona piuttosto bene. Eppure, mi resta un senso di tristezza all’ascolto di tutto il disco, perché l’atmosfera è cupa e troppo lenta per i miei gusti personali.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Apc

A PERFECT CIRCLE
Palalottomatica - Roma

Era fin dal loro incipit nella scena musicale mondiale che aspettavamo il momento propizio per vedere dal vivo questa tra le tante creature (Tool, Puscifer) di quella mente poliedrica, autore ed ugola di eccelse doti a nome di Maynard James Keenan; miglior regalo pe...

Jan 10 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web