You are here: /

RUDESS JORDAN: 4NYC

data

16/03/2004
80


Genere: Keyboards Hero
Etichetta: Magna Carta
Anno: 2002

E' innegabile come la tragedia delle Torri Gemelle a New York l' 11 settembre 2001 abbia toccato gli animi di tutti; ed è stato inevitabile che molti artisti si sentissero coinvolti emotivamente a tal punto dal non potersi esimere dallo scrivere canzoni su quel bieco attacco terroristico . Jordann Rudess è andato oltre, organizzando un concerto benefico per portare fondi alla Croce Rossa Americana: questo disco racchiude ciò che il grande tastierista, da tempo ormai in forza ai Dream Theater, ha suonato quella sera; ad arrichire il disco troviamo altre songs realizzate in studio per un totale di più di un'ora di grande feeling e tecnica pianistica. Quello che troverete in questo lavoro è l'immenso amore di un uomo per la musica: improvvisazioni su temi classici, rielaborazioni di pezzi di Liquid Tension Experiment e Dream Theater e persino una graziosa versione di "Mary Had A Little Lamb" richiesta dalla figlia dello stesso Rudess pochi minuti prima del concerto. Certo, il disco non è di semplice assimilazione per chi non è avvezzo a tali ascolti, ma questo è un cd che sa offrire grandi emozioni, se solo si apre il cuore alla grande genialità e classe di Rudess. Inutile citare canzoni singole, tutto il cd si attesta su grandi livelli ed è una vera gioia poterlo ascoltare in completo relax sul divano, magari sorseggiando la propria bevanda preferita o davanti ad uno scoppiettante ed allegro fuoco. Insomma, non ho più parole per descrivervi la bellezza di questo lavoro: vi posso solo dire che, se sarete così intelligenti da comprarvelo, parte del ricavato del cd verrà donato a fondazioni caritatevoli che operano in memoria delle vite perse quel tragico giorno; un modo in più per sentirsi vicino a chi ha sofferto e soffre tuttora.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web