You are here: /

RAUNCHY: DEATH POP ROMANCE

data

13/02/2006
70


Genere: Futuristic Hybrid Metal
Etichetta: Lifeforce
Anno: 2006

Tornano dopo due anni i Raunchy, band danese dedita ad un pazzo mix di sonorità che spaziano dal pop al death metal. La bio del gruppo pone l'accento su nomi quali In Flames, Soilwork and Strapping Young Lad: la mia impressione è quella di una band che, dopo l' ottimo "Confusion Bay" edito dalla Nuclear Blast, sia in sospeso tra il continuare la strada intrapresa col precedente platter e il rischio di appiattirsi in canzoni troppo simili ai maestri sopra citati. Le tracce di spessore ci sono: "This Legend Forever", "Abandon Your Hope" , "Phantoms" e "The Curse Of Bravery " sono esempi lampanti di come il combo nordico sappia rielaborare con classe le sonorità tanto care ai mega-gruppi di cui parlavo prima. Le altre canzoni a mio parere non brillano come le precedenti ma è comunque da ammirare la voglia dei Raunchy nel cercare di innestare linee melodiche pop-oriented su ritmiche tanto care a In Flames e Soilwork: in alcuni casi il risultato è buono, in altre sembra di ascoltare i Linkin' Park un po' più cattivi. La produzione è ottima e fa risaltare in modo convincente sia la sezione ritmica sia gli inserti di tastiere che risultano destabilizzanti e azzeccati. Ottima anche la cover che fotografa in pieno quello che troverete nel cd: la delicatezza del fiore, il mistero delle farfalle e la forza del fuoco.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Aromysez

ARMORY
Plan B - Malmö

Con le restrizioni causa Covid-19 che si inaspriscono (niente alcool dopo le 22 e numero massimo di partecipanti ridotto all'indomani dell'evento da 50 a 8), questo in esame potrebbe essere stato l'ultimo appuntamento del genere per chissà quanto t...

Nov 26 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web